Epilobium angustifolium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Camenèrio
Epilobe feuilles etroites 01.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Myrtales
Famiglia Onagracee
Genere Epilobium
Specie E. angustifolium
Nomenclatura binomiale
Epilobium angustifolium
L.
Sinonimi

Chamerion angustifolium

Il Camenèrio (nome scientifico Epilobium angustifolium L.) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Onagraceae, chiamata comunemente anche epilobio a foglie strette o garofanino di montagna.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le radici sono un rizoma molto ramificato.

Ha un fusto eretto alto fino ad 1,50-2,00 m.

Ha foglie lanceolate che ricordano l'oleandro, l'infiorescenza ha forma piramidale e i fiori hanno 4 petali e sono di colore fucsia. I frutti sono a capsula deiscente in quattro sezioni, contenenti i semi.

Il camenèrio cresce in zone sassose, ghiaiose (sponde dei corsi d'acqua) nonché sui detriti e le macerie, ma accetta anche suoli mediamente profondi, spesso su suoli silicei. Fiorisce nella seconda metà di luglio.

Il camenerio è diffuso nelle zone temperate più frequentemente montane (oltre i 1000 m) dell'emisfero boreale. È specie igrofila e assai frugale. Il motivo per cui è spesso chiamato fiore di sant'Anna è il periodo di fioritura. È una delle prime piante a fiorire dopo un incendio o un crollo.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

L'epilobio è un'erba officinale e medicinale, ed ha interessanti proprietà per la prostata e lo stomaco.

Possono essere utilizzati le foglie tenere e i germogli giovani per preparare alcune ricette come insalate o cotti.

L'epilobio è una pianta mellifera e viene bottinata dalle api; la pianta è diffusa e si trova spesso nel miele in montagna, ma non si riesce ad avere quello monoflorale.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica