Emmanuelle Claret

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emmanuelle Claret
Nazionalità Francia Francia
Altezza 165 cm
Peso 58 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Squadra SC Douanes Gap
Ritirata 2000
Palmarès
Mondiali 1 1 3
Coppa del Mondo 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Emmanuelle Claret (Gap, 30 ottobre 1968Besançon, 11 maggio 2013) è stata una biatleta francese.

Ha vissuto la sua migliore stagione nel 1995-1996, quando ha vinto il titolo mondiale nell'individuale ai Mondiali disputati a Ruhpolding, edizione nella quale ha conquistato anche l'argento in staffetta e il bronzo nella gara a squadre, e si è aggiudicata la Coppa del Mondo assoluta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo[1] il 9 dicembre 1993 a Bad Gastein (41ª) e la prima vittoria, nonché primo podio, il 13 gennaio 1994 a Ruhpolding.

In carriera prese parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali, Lillehammer 1994 (35ª nella sprint) e Nagano 1998 (14ª nella sprint, 8ª nella staffetta), e a sette dei Campionati mondiali, vincendo cinque medaglie.

È morta nel 2013 all'età di 44 anni a seguito di una leucemia.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa del Mondo nel 1996
  • 11 podi (7 individuali, 4 a squadre[1]), oltre a quelli ottenuti in sede iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 3 vittorie (2 individuali, 1 a squadre)
    • 3 secondi posti (individuali)
    • 5 terzi posti (2 individuali, 3 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Spec.
13 gennaio 1994 Ruhpolding Germania Germania IN
20 gennaio 1996 Osrblie Slovacchia Slovacchia SP
14 dicembre 1997 Östersund Svezia Svezia RL
(con Florence Baverel-Robert, Christelle Gros e Corinne Niogret)

Legenda:
SP = sprint
IN = individuale
RL = staffetta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati parziali fino al 1994 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  2. ^ Francesco Paone, È morta l'ex biathleta Emmanuelle Claret, colpita da leucemia, in Wintersport-news.it, 12 maggio 2013. URL consultato il 30 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2013).
  3. ^ a b c d e Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]