Emmanuelle Claret

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Emmanuelle Claret
Nazionalità Francia Francia
Altezza 165 cm
Peso 58 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Squadra SC Douanes Gap
Ritirata 2000
Palmarès
Mondiali 1 1 3
Coppa del Mondo 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Emmanuelle Claret (Gap, 30 ottobre 1968Besançon, 11 maggio 2013) è stata una biatleta francese.

Ha vissuto la sua migliore stagione nel 1995-1996, quando ha vinto il titolo mondiale nell'individuale ai Mondiali disputati a Ruhpolding, edizione nella quale ha conquistato anche l'argento in staffetta e il bronzo nella gara a squadre, e si è aggiudicata la Coppa del Mondo assoluta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo[1] il 9 dicembre 1993 a Bad Gastein (41ª) e la prima vittoria, nonché primo podio, il 13 gennaio 1994 a Ruhpolding.

In carriera prese parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali, Lillehammer 1994 (35ª nella sprint) e Nagano 1998 (14ª nella sprint, 8ª nella staffetta), e a sette dei Campionati mondiali, vincendo cinque medaglie.

È morta nel 2013 all'età di 44 anni a seguito di una leucemia.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa del Mondo nel 1996
  • 11 podi (7 individuali, 4 a squadre[1]), oltre a quelli ottenuti in sede iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 3 vittorie (2 individuali, 1 a squadre)
    • 3 secondi posti (individuali)
    • 5 terzi posti (2 individuali, 3 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Spec.
13 gennaio 1994 Ruhpolding Germania Germania IN
20 gennaio 1996 Osrblie Slovacchia Slovacchia SP
14 dicembre 1997 Östersund Svezia Svezia RL
(con Florence Baverel-Robert, Christelle Gros e Corinne Niogret)

Legenda:
SP = sprint
IN = individuale
RL = staffetta

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati parziali fino al 1994 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  2. ^ Francesco Paone, È morta l'ex biathleta Emmanuelle Claret, colpita da leucemia, in Wintersport-news.it, 12 maggio 2013. URL consultato il 30 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2013).
  3. ^ a b c d e Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]