Eleonora di Savoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Contea e Ducato di Savoia
Branca Ducale

Dinastia di Savoia
Blason duche fr Savoie.svg
Amedeo V il Conte Grande
Aimone il Pacifico
Amedeo VI il Conte Verde
Amedeo VII il Conte Rosso
Amedeo VIII il Pacifico (antipapa Felice V)
Figli
Ludovico il Generoso
Figli
Amedeo IX il Beato
Carlo I il Guerriero
Figli
Carlo II

Eleonora di Savoia (12801324) fu una principessa della Savoia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia del conte Amedeo V di Savoia e della prima moglie Sibilla de Baugé.

La politica matrimoniale del padre, abile diplomatico, la destinò a sposarsi tre volte. Eleonora infatti apparteneva alla grande dinastia dei Savoia e dunque le sue unioni matrimoniali, come quelle dei suoi numerosi fratelli, erano finalizzate a creare alleanze tra la sua famiglia e le altre nobili casate europee.

Il primo matrimonio avvenne con il conte Guglielmo I di Chalone, conte di Auxerre e di Tonnerre, e venne celebrato il 12 gennaio 1292[1]. Dall'unione nacquero due figli[2]:

  • Giovanni II (1292-1362), destinato a succedere al padre;
  • Giovanna (?-?), contessa di Tonnerre e sposa di Roberto di Borgogna.

Guglielmo venne assassinato nel 1304, pertanto ormai vedova venne di nuovo data in sposa un anno dopo al nobile Dreux IV de Mello, vedovo di Jeanne de Toucy dalla quale aveva avuto la figlia Jeanne. Eleonora diede al marito un'altra figlia[3]:

Di nuovo vedova nel 1311, Eleonora contrasse il terzo matrimonio alcuni mesi dopo con Giovanni I de Forez[4]. Non nacquero figli da questo matrimonio che finì con la morte di Eleonora nel 1324.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]