Due cuccioli nella savana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Due cuccioli nella savana - Il film
Titolo originale Pride
Paese Regno Unito
Anno 2004
Formato film TV
Genere drammatico, avventura
Durata 110 min
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Regia John Downer
Soggetto Simon Nye
Voci e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche George Fenton
Produttore John Downer, Christopher Hall
Produttore esecutivo Laura Mackie
Casa di produzione BBC
Prima visione

Due cuccioli nella savana - Il film (Pride) è un film per la televisione del 2004 diretto da John Downer, prodotto dalla BBC e vista su A&E in USA. Il film è stato fatto con tecnologia CGI per rendere gli animali realistici e la Jim Henson's Creature Shop ha fornito gli effetti digitali per il film. È stato girato interamente in Tanzania nel Serengeti National Park e distribuito dalla BBC Worldwide.

Il film è conosciuto in Italia anche con il titolo Pride, il giovane leone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Africa. Suki, suo fratello Linus, e il cugino Fleck appartengono a un branco di leoni nella savana, che è in lotta contro il branco rivale "i Randagi" capeggiati da Dark e Harry. Fleck perde sua madre ucciso dai leoni e le leonesse lottano per difendere il loro territorio. Suki e Linus decidono di esplorare e scoprono che i randagi hanno attraversato il fiume attraverso un tronco di un albero perché il fiume è pieno di coccodrilli del Nilo. Suki e Linus rimangono bloccati nel territorio dei randagi perché il ponte viene distrutto dagli elefanti africani e incontrano Dark, che li salva dalle iene, e Suki si innamora del leone. Suki e Linus attraversano il fiume e si salvano dai coccodrilli.

Anni dopo Suki e Linus crescono e Suki diventa vegetariana. Linus invece cerca di praticare la caccia, ma viene umiliato due volte: viene urinato da un babbuino oliva e viene inseguito da un branco di bufali. Suki, Fleck e Linus diventano adulti e Suki rifiuta di cacciare perché prova pietà verso gli animali rendendola inutile e un'altra bocca da sfamare agli altri leoni, e decide lasciare il branco e diventa una randagia. Dopo un anno con i randagi, Suki aspetta dei cuccioli da Dark, ma si rifiuta di cacciare e una notte Harry mangia tutti tranne il più piccolo, Rory. Harry sostiene che i cuccioli si sono persi e minaccia Suki di uccidere l'ultimo cucciolo se lei non contribuisce a cacciare. Quella notte Suki scopre che Dark e Harry voglio attaccare il branco rivale per detenere il comando. Suki torna a casa e avverte sua madre e il branco.

Sulla via del ritorno, Suki incontra Lush, un leone che ha lasciato il branco per vedere il resto del mondo e gli chiede di aiutarla a trovare un po' di cibo e aiutare a combattere i randagi. Suki caccia per la prima volta per il suo branco. Fleck, decide di unirsi ai randagi perché non è accettato dagli altri leoni. L'attacco ha inizio e Linus e Harry combattono e quest'ultimo cade giù dopo che Dark ha scoperto che è stato lui a uccidere i suoi cuccioli. Dark e Fleck si arrendono e quest'ultimo minaccia di vendicarsi, mentre Suki e Lush aspettano i loro cuccioli.

Animali presenti nel film[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha vinto il Banff World Television Festival e il 57° Annual Primetime Emmy Awards.

Home video[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

  • Lingua Dolby Digital 5.1 in italiano e Dolby Stereo 2.0 in inglese;
  • Sottotitoli in italiano e inglese;
  • Contenuti speciali:
    • Making of (in inglese con sottotitoli in italiano).

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Per girare altre scene con i leoni, è stato utilizzata una macchina fotografica speciale a forma di masso chiamato Boulder-Cam.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione