Division 1 Féminine 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 Féminine 2018-2019
Logo della competizione
Competizione Division 1 Féminine
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 45ª
Organizzatore FFF
Date dal 25 agosto 2018
al 4 maggio 2019
Luogo Francia Francia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Olympique Lione
(17º titolo)
Secondo Paris SG
Retrocessioni Lilla
Rodez
Statistiche
Miglior marcatore Francia Katoto (22)
Incontri disputati 132
Gol segnati 412 (3,12 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018

La Division 1 Féminine 2018-2019 è stata la 45ª edizione della massima divisione del campionato francese di calcio femminile, disputato tra il 25 agosto 2018 e il 4 maggio 2019.

L'Olympique Lione ha vinto il campionato per il tredicesimo anno consecutivo, vincendo il diciassettesimo titolo complessivo.[1][2]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Division 1 Féminine 2017-2018 sono stati retrocessi in Division 2 Féminine il ASPTT Albi e l'Olympique Marsiglia. Dalla Division 2 Féminine sono stati promossi il Metz e il Digione.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 22 giornate. La squadra prima classificata è campione di Francia, mentre le ultime due classificate retrocedono in Division 2 Féminine. Le prime due classificate sono ammesse all'edizione 2019-2010 della UEFA Women's Champions League.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione precedente
Bordeaux Bordeaux Stade Sainte-Germaine 7º posto in Division 1
Digione Digione Stadio des Poussots 1º posto in Division 2 gruppo B
Fleury Fleury-Mérogis Stadio Auguste Gentelet 8º posto in Division 1
Guingamp Guingamp Stadio Fred Aubert 10º posto in Division 1
Lilla Lilla Terreno annesso allo Stadium Lille Métropole 6º posto in Division 1
Metz Metz Stade Municipal du Batzenthal 1º posto in Division 2 gruppo A
Montpellier Montpellier Stadio Jules Rimet 3º posto in Division 1
Olympique Lione Lione Groupama OL Training Center Campione di Francia
Paris SG Parigi Stadio Jean Bouin 2º posto in Division 1
Paris FC Parigi/Viry-Châtillon Stadio Georges Maquin 4º posto in Division 1
Rodez Rodez Stadio Paul Lignon 9º posto in Division 1
Soyaux Soyaux Stadio Léo Lagrange 5º posto in Division 1

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Olympique Lione 62 22 20 2 0 89 6 +83
2. Paris SG 57 22 18 3 1 62 16 +46
3. Montpellier 39 22 12 3 7 51 27 +24
4. Bordeaux 34 22 10 4 8 26 34 -8
5. Paris FC 32 22 9 5 8 34 28 +6
6. Soyaux 27 22 7 6 9 19 37 -18
7. Guingamp 24 22 6 6 10 24 33 -9
8. Digione 24 22 7 3 12 29 44 -15
9. Fleury 22 22 5 7 10 24 34 -10
10. Metz 19 22 6 1 15 21 63 -42
1downarrow red.svg 11. Lilla 18 22 4 6 12 20 43 -23
1downarrow red.svg 12. Rodez 13 22 3 4 15 14 48 -34

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla UEFA Women's Champions League 2019-2020.
      Ammessa alla UEFA Women's Champions League 2019-2020.
      Retrocesse in Division 2.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bor Dig Fle Gui Lil Met Mon OLi PFC PSG Rod Soy
Bordeaux –––– 1-0 1-1 0-0 2-1 2-0 2-2 1-7 1-1 0-2 2-0 0-1
Digione 1-2 –––– 2-1 1-1 1-0 3-0 0-1 0-4 0-5 0-2 1-1 3-0
Fleury 1-2 3-2 –––– 1-2 4-1 2-1 1-0 1-1 1-1 0-1 0-0 1-1
Guingamp 0-1 1-1 4-1 –––– 3-0 2-0 1-5 0-3 0-1 1-1 3-0 0-1
Lilla 0-2 1-3 0-0 3-3 –––– 2-1 1-1 0-8 2-1 1-3 0-1 1-0
Metz 1-0 0-4 0-2 2-1 2-0 –––– 0-7 0-5 0-1 1-3 3-1 0-1
Montpellier 0-1 4-1 3-1 1-0 3-2 11-0 –––– 0-5 2-0 0-3 5-0 2-0
O. Lione 3-0 5-0 4-1 7-0 1-0 3-0 2-1 –––– 5-0 5-0 4-0 4-0
Paris FC 5-0 4-0 2-1 2-0 0-0 2-2 0-1 1-4 –––– 1-3 4-0 0-0
Paris SG 6-2 2-0 4-0 1-0 1-1 7-1 4-0 1-1 5-1 –––– 3-0 2-0
Rodez 1-4 1-4 0-0 0-1 2-3 2-3 2-1 0-2 1-0 1-2 –––– 0-0
Soyaux 1-0 4-2 2-1 1-1 1-1 2-3 1-1 0-6 0-2 0-6 3-1 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: www.statsfootofeminin.fr[3].

Gol Giocatore Squadra
22 Francia Marie-Antoinette Katoto Paris SG
20 Norvegia Ada Hegerberg Olympique Lione
13 Francia Kadidiatou Diani Paris SG
13 Francia Clarisse Le Bihan Montpellier
13 Francia Eugénie Le Sommer Olympique Lione
12 Francia Viviane Asseyi Bordeaux
12 Finlandia Linda Sällström Paris FC
10 Francia Amel Majri Olympique Lione
10 Germania Dzsenifer Marozsán Olympique Lione
8 Belgio Janice Cayman Montpellier
8 Francia Léa Khelifi Metz
8 Francia Wendie Renard Olympique Lione
8 Francia Gaëtane Thiney Paris FC
7 Francia Adelie Fourre Guingamp
7 Paesi Bassi Shanice van de Sanden Olympique Lione
7 Cina Shuang Wang Paris SG

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) D1 Féminine: Lyon sacré champion de France pour la 13eme fois de suite, in Football365.fr, 24 aprile 2019.
  2. ^ (FR) Championnes de France de D1 féminine, les joueuses de l'OL ont reçu leur trophée, in Lequipe.fr, 4 maggio 2019.
  3. ^ (FR) Championnat de France de D1 2018-2019 - Classement des buteuses, su statsfootofeminin.fr. URL consultato il 5 maggio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]