Discografia dei Cradle of Filth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cradle of Filth.

Discografia degli Cradle of Filth
Album in studio 11
Album dal vivo 1
Raccolte 2
Singoli 17
Album video 3
Video musicali 20

La discografia dei Cradle of Filth, gruppo musicale symphonic black metal britannico, è costituita da numerosi album in studio & EP pubblicati tra il 1994 e il 2015.

A ciò vanno aggiunti anche, alcuni demo (precedenti..) e, svariati singoli usciti nello stesso periodo..nonché, bootleg vari!

Consistente anche la videografia dei Cradle of Filth composta da 3 pubblicazioni + 2 videosingoli e numerosi videoclip.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Bootleg[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Live In Berlin
  • 1997 - Sodomizing the Virgin Vamps
  • 1999 - The Princess Of Darkness
  • 1999 - Venus In Fear
  • 2001 - The Evil's Bitter Sweet
  • 2003 - Damnation And A Day - Tour 2003

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Album video[modifica | modifica wikitesto]

Videosingoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Babalon A.D. (So Glad for the Madness) (2003) (DVD)
  • Mannequin (2003) (DVD)

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

  • From the Cradle to Enslave - diretto da Alex Chandon: regista di Cradle of Fear, film Horror il cui protagonista è lo stesso Dani Filth.
  • Her Ghost in the Fog
  • Born in a Burial Gown
  • No Time To Cry
  • Scorched Heart Erotica
  • Babalon A.D. (So Glad for the Madness) - ispirato al film Salò o le 120 giornate di Sodoma di Pier Paolo Pasolini.
  • Mannequin
  • The Promise of Fever
  • Nymphetamine Fix
  • Temptation
  • Tonight In Flames
  • The Foetus of a New Day Kicking
  • Honey And Sulphur
  • The Death Of Love
  • Forgive Me Father (I Have Sinned)
  • Lilith Immaculate
  • Frost On Her Pillow
  • For Your Vulgar Delectation
  • Right Wing of The Garden Triptych
  • Enshrined In Crematoria

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Heavy metal