Demo dei Cradle of Filth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Cradle of Filth, gruppo musicale symphonic black metal britannico, hanno registrato numerosi demo nel corso della loro carriera. Di seguito, ne è stata riportata una lista in ordine cronologico:

Invoking the Unclean[modifica | modifica wikitesto]

Invoking the Unclean
ArtistaCradle of Filth
Tipo albumDemo
Pubblicazione20 gennaio 1992
Durata21:33
Dischi1
Tracce5
GenereDeath metal
EtichettaIndipendente
ProduttoreCradle of Filth
Registrazione1992
FormatiMC
Cradle of Filth - cronologia
Demo precedente

Invoking the Unclean è il primo demo del gruppo musicale britannico Cradle of Filth, pubblicato il 20 gennaio 1992 da un'etichetta discografica indipendente.

Non è ben chiaro l'anno di registrazione, dato che è stato sotto-titolato "Demo '92".

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

All'esordio i "nostri" suonano un arcigno death metal.

Il cantante Dani ha creato l'immagine di copertina.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Dani, musiche dei Cradle of Filth (eccetto dove indicato).

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. Loathsome Fucking Christ – 5:25
  2. Darkly Erotic – 5:45

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Chewing on Your Guts – 2:46
  2. Circle of Perversion – 5:56
  3. Dead Orchestra (Outro) – 1:41

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Orgiastic Pleasures Foul[modifica | modifica wikitesto]

Orgiastic Pleasures Foul
ArtistaCradle of Filth
Tipo albumDemo
Pubblicazionefebbraio 1992
Durata27:54
Dischi1
Tracce7
GenereDeath metal
EtichettaIndipendente
ProduttoreJim & Paul
Registrazione1992
FormatiMC
Cradle of Filth - cronologia
Demo precedente
(1992)

Orgiastic Pleasures Foul è il secondo demo del gruppo musicale britannico Cradle of Filth, pubblicato nel febbraio 1992 da un'etichetta discografica indipendente.

È stato registrato in 3 giorni.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Malgrado i testi e gli elementi di tastiera, si tratta pur sempre di death metal.

Dell'immagine di copertina se n'è occupato lo stesso Dani.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La traccia Darkly Erotic era già presente nel precedente demo, anche lì in chiusura del Lato A.
  • Benjamin R. compare in veste di ospite come "orchestratore".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Dani, musiche dei Cradle of Filth (eccetto dove indicato).

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. Bleeding in Heaven (In.) – 0:52
  2. As My Stomach Churns – 5:26
  3. Funereal – 3:41
  4. Darkly Erotic – 5:42

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Graveyard by Moonlight – 5:40
  2. So Violently Sick – 5:27
  3. Foul Winds Threaten (Out.) – 1:06

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

A Pungent and Sexual Miasma[modifica | modifica wikitesto]

A Pungent and Sexual Miasma
ArtistaCradle of Filth, Malediction
Tipo albumStudio, live
Pubblicazionemarzo, settembre 1992
Durata70:20
Dischi1
Tracce20
GenereDeath metal
EtichettaMortuary Music
Registrazione1992
FormatiMC
NoteSplit
Cradle of Filth - cronologia
Album successivo
(1993)

A Pungent and Sexual Miasma è uno split del gruppo musicale britannico Cradle of Filth con i Malediction, pubblicato nel marzo 1992 dalla Mortuary Music.

È stato ristampato, con una immagine di copertina differente, nel settembre del 1992.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Per i Cradle of Filth è una sorta di mini-raccolta tra precedenti demo e pezzi suonati dal vivo. Mentre per quanto riguarda i Malediction, si tratta di un intero concerto suonato il 18 aprile 1991 a Bradford di supporto ai My Dying Bride e, posti alla fine, tre demo risalenti al 1991.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

Cradle of Filth[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Dani, musiche dei Cradle of Filth (eccetto dove indicato).

  1. So Violently Sick – 5:35 – proveniente da Orgiastic Pleasures Foul
  2. Funereal (Live in Ipswich 13 marzo 1992) – 4:01
  3. Dawn of Eternity (Live in Reh 3 marzo 1992) – 4:55 – cover dei Massacre
  4. Circle of Perversion – 6:26 – proveniente da Invoking the Unclean
  5. Chewing on Your Guts (Live in Reh 3 marzo 1992) – 3:50
  6. Loathsome Fucking Christ (Live in Ipswich 13 marzo 1992) – 5:34
  7. Darkly Erotic – 5:56 – proveniente da Orgiastic Pleasures Foul
  8. This Fetid Dank Oasis (Live in Ipswich 13 marzo 1992) – 5:17
  9. Our Father Which Art in Earth (Foul Winds Threaten) – 1:13 – proveniente da Orgiastic Pleasures Foul

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

Malediction[modifica | modifica wikitesto]
  1. Mould of an Industrial Horizon – 3:20
  2. Infestation – 5:06
  3. Waste – 2:29
  4. Longterm Result – 6:22
  5. System Fear – 6:22
  6. Sick New Facts
  7. Murdered from Within – 3:54
  8. Infestation
  9. Intro / System Fear
  10. Waste
  11. Murdered from Within

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Cradle of Filth[modifica | modifica wikitesto]

Malediction[modifica | modifica wikitesto]

Total Fucking Darkness[modifica | modifica wikitesto]

Total Fucking Darkness
ArtistaCradle of Filth
Tipo albumDemo
Pubblicazione2 novembre 1993
Durata23:54
Dischi1
Tracce5
GenereBlack metal
EtichettaIndipendente
ProduttorePaul "The Unsung" & Jim Partridge
Registrazione1993
FormatiMC
Cradle of Filth - cronologia

Total Fucking Darkness è il terzo demo del gruppo musicale britannico Cradle of Filth, pubblicato il 2 novembre 1993 da un'etichetta discografica indipendente.

È stato registrato e mixato su un quattro-piste in 3 giorni.

È stato rimasterizzato e pubblicato in CD dalla Mordgrimm (la "vecchia" Cacophonous Records) il 5 maggio del 2014, con delle bonus track.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Per i Cradle of Filth si tratta del primo vagito black metal.

In realtà sarebbe servito da apripista per il primo LP Goetia, poi mai pubblicato, come scritto nella copertina creata da Dani Filth.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Dani, musiche dei Cradle of Filth (eccetto dove indicato).

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Black Goddess Rises – 6:26
  2. Unbridled at Dusk – 7:13

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Raping of Faith – 5:44
  2. As Deep as Any Burial – 4:04
  3. Fraternally Yours, 666 (Outro) – 0:27

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Heavy metal Portale Heavy metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di heavy metal