Direzione generale per l'agricoltura e sviluppo rurale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Direzione generale per l'agricoltura e sviluppo rurale
Directorate-General for Agriculture and Rural Development in Brussels.jpg
La sede di Bruxelles
AbbreviazioneDG AGRI
TipoDirezione generale della Commissione europea
Sede centraleBelgio Bruxelles
PresidenteIrlanda Phil Hogan
DirettoreJerzy Bogdan Plewa
Impiegati1000 (2014)
Sito web

La Direzione generale per l'agricoltura e sviluppo rurale (DG AGRI) è una direzione generale della Commissione europea.

La DG Agri fa capo al Commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, ruolo attualmente ricoperto da Phil Hogan, membro della Commissione Juncker.

La direzione generale ha sede in rue de la Loi/Wetstraat, nel "Quartiere europeo" di Bruxelles.[1]

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

La direzione è responsabile dell'attuazione della Politica agricola comune (PAC) in tutti i settori, comprese l'organizzazione comune dei mercati, l'analisi e la valutazione economica, la politica della qualità e le relazioni internazionali, nonché la politica di sviluppo rurale. Ciò rientra nella politica strutturale dell'Unione Europea ed è perseguito in collaborazione con le altre direzioni generali della Commissione europea interessate.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 la direzione generale contava circa 1000 dipendenti ed era diretta da un direttore generale (attualmente l'ex segretario di Stato polacco per l'Agricoltura Jerzy Bogdan Plewa[2]) ed è suddivisa in dieci direzioni specializzate e una direzione amministrativa che riferisce direttamente al direttore generale. Ogni direzione dipende da un direttore e da due o tre di esse dipendono da uno dei quattro vicedirettori generali.[3]

Le direzioni specializzate della Direzione generale per l'agricoltura e sviluppo rurale sono le seguenti::

  • A: Relazioni bilaterali internazionali
  • B: Relazioni multilaterali, politica della qualità
  • C: Organizzazione comune di mercato (OCM) unica, questioni economiche e analisi economica dei mercati agricoli
  • D: Aiuti diretti
  • E: Analisi, prospettive e valutazioni economiche; comunicazione
  • F: Programmi di sviluppo rurale I
  • G: Programmi di sviluppo rurale II
  • H: Aspetti generali dello sviluppo rurale e della ricerca
  • I: Legislazione e procedure agricole
  • J: Audit delle spese agricole
  • R : consulenti in materia di gestione delle risorse, contabilità e lotta antifrode (alle dirette dipendenze del direttore generale)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Direzione generale per l'agricoltura e sviluppo rurale, su ec.europa.eu.
  2. ^ Direttore generale Jerzy Bogdan Plewa, su ec.europa.eu.
  3. ^ (EN) Agriculture and Rural Development - Organisation chart (PDF). URL consultato il 26 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 26 marzo 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN136293919 · ISNI (EN0000 0001 0942 772X · LCCN (ENnb2005010681 · GND (DE10121488-1