Desdemona (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'asteroide, vedi 666 Desdemona.
Desdemona
(Urano X)
Uranus-Desdemona-NASA.gif
Desdemona in orbita intorno ad Urano
Satellite diUrano
Scoperta13 gennaio 1986
ScopritoreStephen P. Synnott / Voyager 2
Parametri orbitali
Semiasse maggiore62 659 km
Periodo orbitale0,47365 giorni
Inclinazione rispetto
all'equat. di Urano
0,1648°
Eccentricità0,00023
Dati fisici
Diametro medio~64 km
Superficie~13 000 km2
Volume~140 000 km3
Massa
~1,8 × 1017 kg
Densità media~1,3 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie~0,011 m/s2
Velocità di fuga~0,027 km/s
Periodo di rotazioneRotazione sincrona
Inclinazione assialenulla
Temperatura
superficiale
~64 K (media)
Pressione atm.nulla
Albedo0,07 (presunto)

Desdemona è un satellite di Urano. Prende il suo nome dalla moglie di Otello nella tragedia Otello di William Shakespeare. Oltre la sua grandezza e l'orbita non si hanno altre informazioni certe. È stato scoperto dalle immagini riprese dalla Voyager 2 nel 13 gennaio 1986.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ B. A. Smith, Satellites of Uranus, vol. 4164, UAI, 16 gennaio 1986. URL consultato il 20 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare