Degel HaTorah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Degel HaTorah
(HE) דגל התורה
LeaderMoshe Gafni
StatoIsraele Israele
Fondazione1988
IdeologiaInteressi degli haredim lituani[1]
Conservatorismo religioso
Conservatorismo sociale
Halacha
Non-sionismo[1]
CollocazioneDestra
CoalizioneEbraismo della Torah Unito (1992-)
Seggi Knesset
3 / 120
(2022)
TestataYated Ne'eman

Degel HaTorah (in ebraico: דגל התורה?, lett. Bandiera della Torah) è un partito politico israeliano, che rappresenta la componente lituana degli ebrei ultra-ortodossi aschenaziti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Degel HaTorah viene fondato nel 1988 dal rabbino Elazar Shach, leader della comunità israeliana degli aschenaziti lituani, che abbandona Agudat Yisrael, partito che da quel momento rimane a maggioranza chassidica.[2]

Dal 1992 partecipa alle elezioni nazionali in alleanza con Agudat Yisrael, nella lista Ebraismo della Torah Unito.

Dalla sua fondazione, Degel HaTorah ha partecipato a numerose coalizioni di governo. Tuttavia, come nel caso di Agudat Yisrael, i suoi membri non hanno mai accettato il ruolo di ministro, ma al massimo di vice-ministro.[2]

Divisioni interne e scissioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni sono emerse differenze nell'approccio ad alcune questioni identitarie della comunità ultra-ortodossa lituana.
In particolare, l'opposizione alla legge sulla leva obbligatoria ha portato a discussioni e divisioni su come questa legge andasse combattuta. Il rabbino Aharon Leib Steinman, rappresentante del gruppo maggioritario, riteneva che la lotta dovesse essere sviluppata sul piano parlamentare. I rabbini di un gruppo minoritario del settore lituano, invece, sostenevano la necessità di combattere la legge anche per mezzo di manifestazioni violente e blocchi stradali. Ben presto questo gruppo ha sviluppato anche opinioni radicali contro lo Stato laico, avvicinandosi all'antisionismo.
Nel 2012 il gruppo minoritario, guidato dal rabbino Shmuel Auerbach, ha dato vita ad una scissione, costituendosi con il nome di HaPeleg HaYerushalmi (lett. il ramo di Gerusalemme) e fondando un proprio quotidiano.[3]

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezioni Voti % Seggi +/-
1988 34.279 1.5
2 / 120
-
1992 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Stabile
1996 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Stabile
1999 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Stabile
2003 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Stabile
2006 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Stabile
2009 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Stabile
2013 In Ebraismo della Torah Unito
3 / 120
Aumento1
2015 In Ebraismo della Torah Unito
2 / 120
Diminuzione1
Aprile 2019 In Ebraismo della Torah Unito
4 / 120
Aumento2
Settembre 2019 In Ebraismo della Torah Unito
3 / 120
Diminuzione1
2020 In Ebraismo della Torah Unito
3 / 120
Stabile
2021 In Ebraismo della Torah Unito
4 / 120
Aumento1
2022 In Ebraismo della Torah Unito
3 / 120
Diminuzione1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Guide to Israel's political parties, in BBC, 21 gennaio 2013. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  2. ^ a b (EN) Degel HaTorah, su The Israel Democracy Institute. URL consultato il 3 febbraio 2021.
  3. ^ Benjamin Brown, Haredim vs religiosi sionisti, in Limes, vol. 9/2018, pp. 131-138.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Ebraismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ebraismo