Elezioni parlamentari in Israele del 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni parlamentari in Israele del 2015
Stato Israele Israele
Data
17 marzo
Assemblea Knesset
Portrait of Benjamin Netanyahu.jpg
Isaac Herzog.jpg
Ayman Odeh (portrait).jpg
Leader
Liste
Voti
984 966
23,40%
786 075
18,67%
443 837
10,64%
Seggi
30 / 120
24 / 120
13 / 120
Primo ministro
Benjamin Netanyahu
Netanyahu IV (2015-2020)
Left arrow.svg 2013 2019 (Apr.) Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari in Israele del 2015 si tennero il 17 marzo per eleggere i 120 membri della Knesset, il parlamento israeliano, per un periodo di quattro anni.

Le elezioni hanno visto la vittoria del Likud del premier uscente Benjamin Netanyahu, che ha ottenuto 30 seggi in parlamento.[1] L'Unione Sionista, la lista di centrosinistra formata dal Partito Laburista Israeliano e da HaTnuah, ha invece ottenuto 24 parlamentari.[1]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partiti Voti % Seggi
Likud 984.966 23,40 30
Unione Sionista - Partito Laburista Israeliano - HaTnuah 786.075 18,67 24
Lista Comune 443.837 10,54 13
Yesh Atid 370.850 8,81 11
Kulanu 315.202 7,49 10
La Casa Ebraica 283.559 6,74 8
Shas 241.200 5,73 7
Israel Beitenu 215.083 5,11 6
Giudaismo Unito nella Torah 211.826 5,03 6
Meretz 165.292 3,93 5
Yachad 125.106 2,97 0
Ale Yarok 47.156 1,12 0
Altri 19.315 0,46 0
Totale 4.209.467 100 120
Schede bianche/nulle 43.869
Votanti 4.253.336

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ha vinto Netanyahu, il Post, 18 marzo 2015. URL consultato il 20 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica