Elezioni parlamentari in Israele del 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elezioni parlamentari in Israele del 2013
Stato Israele Israele
Data 22 gennaio
Benjamin Netanyahu 2012.jpg Yair Lapid - portrait.jpg Zucky Crystal exhibition for the memory of Hanna Zemer שלי יחימוביץ' (8357722134).jpg
Leader Benjamin Netanyahu Yair Lapid Shelly Yachimovich
Partito Likud Yesh Atid Partito Laburista Israeliano
Voti 884.631
23,32 %
543.280
14,32 %
432.083
11,39 %
Seggi
31 / 120
19 / 120
15 / 120
Knesset 2013.jpg
Primo ministro
Benjamin Netanyahu
Left arrow.svg 2009 2015 Right arrow.svg

Le elezioni parlamentari israeliane del 2013, diciannovesime elezioni dello Stato di Israele, hanno eletto i membri della Knesset, il parlamento israeliano, per un periodo di quattro anni. Si sono tenute il 22 gennaio 2013.

Nella notte tra il 15 e il 16 ottobre 2012 la Knesset vota lo scioglimento, convocando come previsto le elezioni anticipate.

Accordi pre-elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 ottobre 2012, i delegati del Likud (destra), il partito di Benjamin Netanyahu, approvano l'alleanza elettorale tra il loro partito e il partito Israel Beytenu (estrema destra) e presentano quindi una lista comune.

Apparentamenti[modifica | modifica wikitesto]

La legge elettorale israeliana consente a due partiti di accordarsi per sommare i propri voti in vista dell'assegnazione dei seggi supplementari previsti dal metodo Hagenbach-Bischoff. Prima del voto si sono quindi stipulati diversi accordi, come:

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

I risultati provvisori danno, la sera del 22 gennaio, 61/62 seggi al blocco di destra contro 58/59 al blocco di centro-sinistra. L'unione guidata dal Primo ministro in carica, Benjamin Netanyahu, resta in maggioranza ma perde alcuni seggi rispetto alla precedente legislatura (31 seggi contro 43). Netanyahu dichiara di voler formare una coalizione più ampia possibile.

I risultati quasi definitivi danno due blocchi uguali, ciascuna con 60 seggi. La formazione di un governo di uno dei due blocchi sembra perciò compromessa.

Liste Voti % Seggi
Likud Beitenu 832.099 23,25 31
Yesh Atid 507.879 14,19 19
Partito Laburista Israeliano 409.685 11,45 15
La Casa Ebraica 313.646 8,76 12
Shas 316.151 8,83 11
Giudaismo Unito nella Torah 189.931 5,31 7
HaTnuah 179.818 5,02 6
Meretz 164.150 4,59 6
Lista Araba Unita 135.830 3,80 4
Hadash 111.685 3,12 4
Balad 95.312 2,66 3
Kadima 74.735 2,09 2
Altri -
Totale 3.300.921 120

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HE) נחתם הסכם עודפים בין ”הבית היהודי“ ל“ליכוד ביתנו“, kipa, 5 December 2012
  2. ^ (EN) Meretz leader reaffirms: We will not join Netanyahu's coalition Haaretz, 17 December 2012
  3. ^ (EN) Parties begin submitting Knesset lists, 5 December 2012 Archiviato il 12 dicembre 2012 in Internet Archive.
  4. ^ (HE) חד"ש ובל"ד חתמו על הסכם עודפים[collegamento interrotto], maki.org.il, 14 December 2012
  5. ^ (EN) Main Israeli election website

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]