Daniela Turra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniela Turra
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Termine carriera 2011
Carriera
Squadre di club1
1991-1992Vittorio Veneto? (?)
1992-1993Bologna CF10 (0)
1993-1999Vittorio Veneto? (?)
1999-2000Foroni21 (6)
2000-2001VeneziaJesolo17 (13)
2001-2003ACF Milan25 (1)
2003-2004Foroni Verona? (?)
2004-2006Bardolino Verona? (?)
2006-2007ACF Milan22 (2)
2007-2008Tavagnacco22 (4)
2008-2011Venezia 198468 (6)
Nazionale
2006Italia Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Daniela Turra (Feltre, 10 marzo 1977) è un'ex calciatrice italiana, di ruolo difensore.

Durante la sua ultraventennale carriera in calcio a 11 femminile ha conquistato due Scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe italiane, tutte con squadre veronesi, dedicandosi dopo la decisione di lasciare il calcio giocato al calcio a 5 femminile.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Daniela Turra si avvicina al calcio fin da giovanissima, condividendo la passione del fratello e affiancandolo fin dagli otto anni d'età anche grazie all'interessamento della madre che chiede all'allenatore della squadra del figlio ottenendo l'inserimento anche della figlia. Gioca nelle formazioni miste con i maschietti fino al raggiungimento dell'età massima prevista dalla federazione, trasferendosi all'età di 14 anni al Vittorio Veneto che le offre l'opportunità di continuare l'attività agonistica in una formazione interamente femminile. Inserita in formazione con la squadra titolare, Turra indossa la maglia rossoblu della società vittoriese dai campionati provinciali alla Serie B fino al termine della stagione 1992-1993, trasferendosi al Bologna CF nella stagione 1993-1994 dove ha il suo debutto in Serie A, per tornare al Vittorio Veneto la stagione successiva rinnovando il sodalizio fino all'estate 1999.[1][2][N 1]

Durante il calciomercato estivo 1999 sottoscrive un accordo con il neopromosso Foroni per tornare a giocare in Serie A il campionato entrante.[1][2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-8-2006 Krefeld Germania Germania 5 – 0 Italia Italia Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Foroni Verona: 2003-2004
Bardolino Verona: 2004-2005
Bardolino Verona: 2005-2006
Foroni Verona: 2003
Bardolino Verona:2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

Annotazioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le due fonti citate differiscono; pur normalmente dando più credito alle fonti bibliografiche, nell'intervista rilasciata la biografata dichiara che il suo debutto in Serie A avvenne con il Foroni (possibile confusione dovuta ai colori sociali tra Vittorio Veneto e Bologna, entrambi rossoblu?).

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Barboni e Checchi 2003, p. 65.
  2. ^ a b Roberto Coronato, Daniela Turra, su calciodonna.it, 15 gennaio 2004. URL consultato il 26 aprile 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 2002-2003, Agnano Pisano (PI), Etruria Football Club - Stamperia Editoriale Pisana S.r.l., luglio 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]