Dallas Cowboys 1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dallas Cowboys
Cowboys wordmark.svg
Stagione 1969
Allenatore Stati Uniti Tom Landry
Proprietario Stati Uniti Clint Murchison Jr.
General Manager Stati Uniti Tex Schramm
Stadio Cotton Bowl
Risultati
Stagione regolare Primi nella NFL Capitol
Record (V-P-N) 11-2-1
Playoff Sconfitta in finale di conference (Browns)
Statistiche
Statistiche individuali
Statistiche di squadra
Cronologia delle stagioni

La stagione 1969 dei Dallas Cowboys è stata la 10ª della franchigia nella National Football League[1]. Per la quarta stagione consecutiva la squadra vinse la propria division, venendo sconfitta in finale di conference dai Cleveland Browns.

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Roster dei Dallas Cowboys nel 1969
Quarterback

Running Back

Wide Receiver

Tight End

Offensive Linemen

Defensive Linemen

Linebacker

Defensive Back

Special Team

Lista delle riserve

Vuota

Rookie in corsivo

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Turno Data Avversario Risultato Pubblico
1 21/9/1969 St. Louis Cardinals V 24–3
62,134
2 28/9/1969 at New Orleans Saints V 21–17
79,567
3 5/10/1969 at Philadelphia Eagles V 38–7
60,658
4 12/10/1969 at Atlanta Falcons V 24–17
54,833
5 19/10/1969 Philadelphia Eagles V 49–14
71,509
6 27/10/1969 New York Giants V 25–3
58,964
7 2/11/1969 at Cleveland Browns S 42–10
84,850
8 9/11/1969 New Orleans Saints V 33–17
68,282
9 16/11/1969 at Washington Redskins V 41–28
50,474
10 23/11/1969 at Los Angeles Rams S 24–23
79,105
11 27/11/1969 San Francisco 49ers P 24–24
62,348
12 7/12/1969 at Pittsburgh Steelers V 10–7
24,990
13 13/12/1969 Baltimore Colts V 27–10
63,191
14 21/12/1969 Washington Redskins V 20–10
56,924

Playoff[modifica | modifica wikitesto]

Turno Data Avversario Risultato Pubblico
Eastern Conference December 28, 1969 Cleveland Browns S 38–14
69,321

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1969 Dallas Cowboys, Pro Football Reference. URL consultato il 18 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport