Dallas Cowboys 1963

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dallas Cowboys
Cowboys wordmark.svg
Stagione 1963
Allenatore Stati Uniti Tom Landry
Proprietario Stati Uniti Clint Murchison Jr.
General Manager Stati Uniti Tex Schramm
Stadio Cotton Bowl
Risultati
Stagione regolare Quinti nella NFL Eastern
Record (V-P-N) 4-10
Playoff Non qualificati
Statistiche
Statistiche individuali
Statistiche di squadra
Uniformi
Cowboys blue uniform 1960.jpg
Cronologia delle stagioni

La stagione 1963 dei Dallas Cowboys è stata la 4ª della franchigia nella National Football League[1].

I Cowboys erano attesi a disputare una stagione positiva, ma vinsero solo tre delle prime dieci gare. L'assassinio di John F. Kennedy il 22 novembre 1963 fu uno dei momenti più drammatici della stagione. Non solo l'evento ebbe un enorme impatto sulla nazione, ma macchiò anche l'immagine della città di Dallas. Il 24 novembre, solamente due giorni dopo lo storico evento, la NFL decise di svolgere normalmente le gare in programma, con i Cowboys che avrebbero dovuto affrontare in trasferta i Cleveland Browns. Il giorno della gara, quando la squadra fu presentata, l'annunciatore non chiamò la squadra "Dallas Cowboys", ma solo Cowboys. Anche la folla sfogò la sua frustrazione e il suo dolore sui giocatori durante la partita. I Cowboys quel giorno persero 17–27 e vinsero una sola delle ultime tre partite.

Il 29 settembre 1963, Billy Howton divenne il leader di tutti i tempi della NFL per ricezioni e yard ricevute in carriera, superando i precedenti primati di Don Hutson. Si ritirò a fine anno dopo avere disputato 12 stagioni con 503 ricezioni, 8.459 yard e 61 touchdown.

Roster[modifica | modifica wikitesto]

Roster dei Dallas Cowboys nel 1963
Quarterback

Running Back

Wide Receiver

Tight End

Offensive Linemen

Defensive Linemen

Linebacker

Defensive Back

Special Team

Lista delle riserve

Vuota

Rookie in corsivo

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Turno Data Avversario Risultato Pubblico
1 14/9/1963 St. Louis Cardinals S 34–7
36,432
2 22/9/1963 Cleveland Browns S 41–24
28,710
3 29/9/1963 at Washington Redskins S 21–17
40,101
4 6/10/1963 at Philadelphia Eagles S 24–21
60,671
5 13/10/1963 Detroit Lions V 17–14
27,264
6 20/10/1963 at New York Giants S 37–21
62,889
7 27/10/1963 at Pittsburgh Steelers S 27–21
19,047
8 3/11/1963 Washington Redskins V 35–20
18,838
9 10/11/1963 at San Francisco 49ers S 31–24
29,563
10 17/11/1963 Philadelphia Eagles V 27–20
23,694
11 24/11/1963 at Cleveland Browns S 27–17
55,096
12 1/12/1963 New York Giants S 34–27
29,653
13 8/12/1963 Pittsburgh Steelers S 24–19
24,136
14 15/12/1963 at St. Louis Cardinals V 28–24
12,695

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1963 Dallas Cowboys, Pro Football Reference. URL consultato il 20 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport