DBAG Baureihe 403

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
ICE 3
Testata: DBAG Baureihe 403
Convoglio
Un convoglio ICE 3 in corsa sulla linea ad alta velocità Colonia-Francoforte
Un convoglio ICE 3 in corsa sulla linea ad alta velocità Colonia-Francoforte
Anni di costruzione 2000 - oggi
Anni di esercizio 2000 - oggi
Quantità prodotta 67
Costruttore Siemens AG, Bombardier
Rimorchiate
Dimensioni 24.775 x 2.950 x 3.890
Capacità 460
Massa vuoto 409 t
Testate DBAG Baureihe 403
Potenza oraria 8.000 kW
Sforzo trazione massimo 300 kN
Velocità massima omologata 330 km/h
Alimentazione 15 kV in corrente alternata a 16,7 Hz

Il treno DBAG Baureihe 403 meglio conosciuto come ICE 3 (InterCityExpress) è un treno per alta velocità tedesco entrato in servizio nel 2000; è la terza generazione dei treni AV delle ferrovie tedesche.

Classe 403[modifica | modifica wikitesto]

La vista della prima carrozza sui lounge-seats

L'obiettivo del progetto dell'ICE 3 (Classe 403) era quello di creare un treno a maggiore potenza, più leggero rispetto ai suoi predecessori. Ciò è stato raggiunto attraverso la distribuzione dei suoi 16 motori di trazione sotto tutto il treno. Il treno ha una velocità commerciale di 330 km/h e ha raggiunto i 368 km/h su corse di prova. Sui servizi regolari Intercity-Express hanno una velocità massima di 300 km/h, la velocità massima raggiungibile dalle linee ferroviarie alta-velocità tedesche

Poiché il treno non è dotato di una carrozza motrice, l'intero treno è adibito al trasporto passeggeri, inclusa la prima carrozza. I lounge-seats sono collocati subito dietro al conducente, separati solo da una barriera di vetro.

Classe 406[modifica | modifica wikitesto]

Un ICE3 della classe 406 sulla linea alta velocità Cologne-Francoforte
Un ICE3 della DB in arrivo alla stazione di Francoforte

L'ICE 3M (Classe 406; M per multi sistemica) è stato sviluppato per operare servizi internazionali secondo i quattro diversi sistemi di elettrificazione ferroviaria in uso sulle linee principali d'Europa e con il supporto per diversi sistemi di protezione del treno. La Deutsche Bahn (DB) ha ordinato 13 di queste unità nel 1994, la NS (Nederlandse Spoorwegen) quattro. Attualmente, questi treni sono utilizzati per corse internazionali tra Olanda, Germania, Belgio e Francia.

I treni della classe 406 sono stati costruiti dallo stesso consorzio della classe 403. Essi sono stati introdotti dal novembre 2000, relativa ai servizi tra Colonia e Amsterdam. Dal dicembre 2002, hanno anche operato tre viaggi al giorno ogni strada tra Francoforte e Bruxelles (aumentati a quattro dal giorno dal dicembre 2010).

In Belgio, il treno è stato autorizzato nel 2002 per viaggiare sulle classiche 3 linee kV in corrente continua con velocità fino a 160 km/h e, dal dicembre 2004, anche sulle nuove linee ad alta velocità.

Classe 407[modifica | modifica wikitesto]

Un ICE3 della classe 407 a Innotrans 2010.

La Deutsche Bahn ha ordinato quindici treni spendendo € 500 milioni nel novembre 2008. Il 18 aprile 2010, Deutsche Bahn ha presentato il primo Velaro D presso lo stabilimento Siemens di Krefeld. È stato progettato per andare a una velocità massima di 320 km/h, è più ampio, più silenzioso e consuma meno. Dovrebbe essere meno suscettibile di guasti rispetto al suo predecessore, e incorpora misure di resistenza agli urti e di sicurezza antincendio supplementari. Il nuovo treno doveva essere utilizzato principalmente per i servizi internazionali dalla Germania alla Francia, Belgio e Paesi Bassi. Le misure di sicurezza del nuovo tipo sono in linea con le nuove specifiche per la gestione di treni passeggeri all'interno del tunnel sotto la Manica, che consente alla classe 407 di raggiungere Londra. I ritardi alla consegna dei nuovi treni hanno portato alla cancellazione del servizio previsto a Londra.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]