C8 (rete televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da D8 (rete televisiva))
C8
Logo dell'emittente
Stato Francia Francia
Lingua francese
Tipo generalista
Slogan La nouvelle grande chaîne
Versioni C8 SDTV
(data di lancio: 31 marzo 2005)
Nomi precedenti Direct 8 (2005-2012)
D8 (2012-2016)
Canali affiliati CStar
Gruppo Gruppo Canal+
Editore Vivendi
Direttore Xavier Gandon
Sito c8.fr
Diffusione
Terrestre
TNT
C8 (Francia)
DVB-T - FTA
8 SDTV
Satellite

Hotbird
C8 (DVB-S - )
- -


Atlantic Bird 3
C8 (DVB-S - )
- -

CanalSat
Astra
19.2° Est
C8 (DVB-S - pay)
- -
58 SDTV
Via cavo
Numericable
(Francia)
C8
8

C8 è un canale televisivo francese edito dal gruppo Canal+, proprietario anche di CStar.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Direct 8[modifica | modifica wikitesto]

Le trasmissioni iniziarono il 31 marzo 2005, basate principalmente su talk show in diretta. Con il passare del tempo sono stati introdotti anche film, documentari e sport.

D8[modifica | modifica wikitesto]

Dal 7 ottobre 2012 il canale cambia il nome in D8, passando nelle mani del gruppo Canal+ e arricchendo il palinsesto con l'aggiunta del telegiornale e di serie tv andate in onda su Canal+. Il primo programma di D8 è stato il film Million Dollar Baby.

C8[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2016, il presidente della commissione di vigilanza del gruppo Canal+, Vincent Bolloré, annuncia che D8 verrà rinominata a inizio 2016 in C8, cosa che avverrà il 5 settembre dello stesso anno.

Programmi[modifica | modifica wikitesto]

  • À vos régions
  • À vos recettes
  • Direct auto
  • Le Grand 8
  • Les animaux de la 8
  • Les constructeurs de l'extrême
  • Touche pas à mon poste
  • Very bad blagues

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

C8 è diffusa in chiaro sulla tv digitale terrestre francese al numero 8, mentre la copertura satellitare è garantita dal suo posizionamento su Hotbird, Atlantic Bird 3 e Astra. È inserito anche nell'offerta di CanalSat al numero 58, invece Numericable posiziona il canale al numero 8.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione