Crawl (Chris Brown)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crawl
When we craawl.png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Chris Brown
Tipo album Singolo
Pubblicazione 21 ottobre 2009
Durata 3 min : 58 s
Album di provenienza Graffiti
Genere Pop
Contemporary R&B
Etichetta Jive Label Group, RCA, Zomba
Produttore The Messengers
Certificazioni
Dischi di platino Norvegia Norvegia[1]
(Vendite: 10.000+)
Chris Brown - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2009)

Crawl è un brano musicale di Chris Brown, estratto come secondo singolo dall'album Graffiti. La canzone è stata scritta da Nasri, Adam Messinger e Luke James, mentre la produzione è stata affidata al team The Messengers.

Il video musicale prodotto per Crawl è stato diretto da Joseph Kahn, che aveva lavorato con Chris Brown anche per i video di I Can Transform Ya e Forever, ed è stato trasmesso per la prima volta il 13 novembre 2009. Nel video compare anche la cantante Cassie.

Il brano è una malincolica ballad che il cantante dedica alla cantante Rihanna, dove si riferisce al noto fatto avvenuto tra i due, chiedendo perdono.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Promo - CD-Single
  1. Crawl - 3:58

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
più alta
Canada 92
Portogallo 42
Regno Unito 75
UK R&B Singles Chart 25[3]
U. S. Billboard Hot 100 53
U. S. Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs 59

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.ifpi.no/component/rstrophybridge/
  2. ^ http://www.mtv.com/news/1624351/chris-browns-new-single-crawl-hits-the-internet/
  3. ^ BBC - Radio 1 - Chart - UK Top 40 Rnb Singles

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]