Chris Brown (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Brown
Artista Chris Brown
Tipo album Studio
Pubblicazione 29 novembre 2005(USA)

17 febbraio 2006 (Europa)

26 giugno 2006 (UK)
Durata 55 min : 04 s
Dischi 1
Tracce 16
Genere Contemporary R&B
Hip hop soul
Etichetta Jive Records
Produttore Scott Storch
Jermaine Dupri
Bryan Michael Cox
Wyldcard
The Underdogs
Dre & Vidal
Tyler Matthews
Cool & Dre
Sean Garret
Nick Pope
Hunter Atkins
Registrazione 2005
Formati CD, download digitale
Note Il disco esce anche in versione speciale
Certificazioni
Dischi d'oro Australia Australia[1]
(Vendite: 35.000+)

Canada Canada[2]
(Vendite: 50.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[3]
(Vendite: 7.500+)

Regno Unito Regno Unito[4]
(Vendite: 100.000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti (2)[5]
(Vendite: 2.000.000+)
Chris Brown - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2007)

Chris Brown è l'album omonimo di debutto del cantante statunitense Chris Brown. Il disco è stato pubblicato negli USA il 29 novembre 2005 sotto la Jive Records.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Chris Brown nel 2005

Nel 2002, all'età di 13 anni, Brown è stato notato alla stazione di servizio di suo padre da un team di produzione, che era alla ricerca di talenti. Nell'agosto del 2004, Brown, che aveva adattato il nome d'arte di "C-Syzle", attirò l'attenzione di Tina Davis, Senior executiveina esecutiva A&R della Def Jam Recordings, e li fece il suo provino per l'Island Def Jam Music Group, davanti ad Antonio L.A. Reid.[6][7]

Successivamente Antonio L.A. Reid gli offrì un contratto, che la Davis gli consigliò di rifiutare. Successivamente la Davis perse il suo lavoro, a causa di una ristrutturazione aziendale, dopo che la Def Jam Recordings e la Roc-A-Fella Records si unirono.[8] Lo stesso giorno, Brown la assunse come suo manager e si trasferì nella sua casa nel New Jersey.[9] Dopo settimane di ricerca per un'etichetta, Brown ebbe un contratto con la Jive Records.[10] Brown abbandonò la scuola per dedicarsi interamente alla sua musica. Brown poi iniziò a registrare l'album a Miami, con Mark Pitts, l'A&R della Jive Records, che fece firmare a Brown con la casa discografica. A quel punto, registrarono circa 50 canzoni per il suo primo album. L'album inizialmente doveva intitolarsi Young Love, ma l'idea è stata scartata poiché venne considerata troppo adolescienziale.

L'album entrò nella Billboard 200 piazzandosi alla posizione n.2 e vendendo più di 155.000 copie. È diventato disco di platino cinque settimane dopo. Le vendite complessive sono state 2.2 milioni solo negli USA e più di 3.4 milioni in tutto il mondo. Successivamente, l'album è stato certificato doppio disco di platino in patria.

I singoli estratti sono Run It!, Yo (Excuse Me Miss), Gimme That, Say Goodbye e Poppin' . Sono tutti arrivati in top 10 tranne Gimme That e Poppin' , che si sono piazzati rispettivamente alla posizione n.15 e alla 42 della Billboard Hot 100.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tracklist ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

  1. Intro – 0:56
  2. Run It! (feat. Juelz Santana) – 3:49
  3. Yo (Excuse Me Miss) – 3:49
  4. Young Love – 3:38
  5. Gimme That – 3:06
  6. Ya Man Ain't Me – 3:34
  7. Winner – 4:04
  8. Ain't No Way (You Won't Love Me) – 3:23
  9. What's My Name (feat. Noah) – 3:52
  10. Is This Love? – 3:17
  11. Poppin' – 4:25
  12. Just Fine – 3:52
  13. Say Goodbye – 4:49
  14. Run It! (Remix) (feat. Bow Wow and Jermaine Dupri) – 4:04
  15. Thank You – 4:26

Ulteriori tracce in versione speciale[modifica | modifica wikitesto]

  1. Seen The Light (featuring Rico Love)
  2. Gimme That (Remix) (featuring Lil' Wayne)

Posizioni in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione
massima
U.S. Billboard 200 2
U.S. Billboard Top R&B/Hip-Hop Albums 1
Austrian Albums Chart 66
Belgian Albums Chart 47
Canadian Albums Chart 39
Dutch Albums Chart 47
French Albums Chart 51
German Albums Chart 31
Irish Albums Chart 71
New Zealand RIANZ Albums Chart 8
Swiss Albums Chart 18
UK Albums Chart 29

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.aria.com.au/pages/ARIACharts-Accreditations-2006Albums.htm
  2. ^ http://musiccanada.com/gold-platinum/?fwp_gp_search=%22Chris+Brown%22%20%22Chris+Brown%22
  3. ^ http://nztop40.co.nz/chart/albums?chart=1374
  4. ^ http://www.bpi.co.uk/certified-awards/search.aspx
  5. ^ http://www.riaa.com/goldandplatinumdata.php?artist=%22Chris+Brown%22
  6. ^ http://giantlife.com/4812/chris-brown-most-likely-to-succeed/
  7. ^ http://www.sfgate.com/entertainment/article/Brown-runs-with-it-2550485.php
  8. ^ http://community.seattletimes.nwsource.com/archive/?date=20060324&slug=cbrown24
  9. ^ http://community.seattletimes.nwsource.com/archive/?date=20060324&slug=cbrown24
  10. ^ http://entertainment.timesonline.co.uk/tol/arts_and_entertainment/music/article728620.ece