Coty (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coty, Inc.
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Altri stati 130+
Borse valori NYSE: COTY
ISIN US2220702037
Fondazione 1904 a Parigi
Fondata da François Coty
Sede principale New York
Persone chiave
  • Camillo Pane (CEO)
  • Patrice de Talhouet (CFO)
Settore Chimico
Prodotti
Fatturato 7,65 miliardi $[1] (2017)
Utile netto -422,2 milioni $[1] (2017)
Dipendenti 22.000 [2] (2017)
Slogan «Beauty, Liberated»
Sito web

Coty, Inc. è una delle più grandi aziende di profumeria nel mondo. L'azienda produce anche prodotti per la cura del corpo e cosmetici, benché il business principale sia rappresentato dai profumi (il 65% del fatturato). L'azienda è conosciuta anche per le collaborazioni del brand con celebrità per la creazione di profumi, come Beyoncé Knowles-Carter, Lady Gaga, Petr Čech, Céline Dion, Shania Twain, Faith Hill e Jennifer López.[3]. L'azienda ha le sue sedi principali a New York e Parigi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Coty, Inc. è una azienda di profumeria fondata nel 1904, a Parigi, dal profumiere di origine corsa François Sportuno che cambiò il suo cognome in Coty, più francese e più facile da ricordare. Di famiglia borghese, Sportuno imparò a comporre essenze da un amico profumiere, che gli fece scoprire di avere il "naso" adatto per creare profumi. Prima di aprire il suo negozio, in Rue La Boétie, lavorò per un anno alle distillerie di Grasse. Aveva in mente di realizzare un felice binomio tra essenza e presentazione del prodotto. Studiò all'inizio scatole ricoperte di seta, etichette eleganti ma di facile lettura e fu il primo profumiere a servirsi di flaconi di cristallo, realizzati in esclusiva da René Lalique, che era noto come gioielliere, ma agli esordi della sua felice attività come produttore di oggetti in cristallo satinato. Più tardi Coty chiese a Baccarat un flacone per il profumo "L'Or". Si racconta che facesse cadere apposta, in terra un flacone, per inondare le clienti di profumo. In un secondo tempo studiò bottiglie minute, per aprirsi a una più vasta clientela.

Specializzata anche nella produzione di cosmetici ed altri prodotti di bellezza, nel corso degli anni l'azienda ha avuto numerosi cambiamenti di proprietà e di gestione, e si è assestata come una delle principali aziende nel commercio di profumi per uomo e per donna. Il primo profumo lanciato sul mercato da François Coty fu La Rose Jacqueminot, nel 1905, creato insieme a Givaudan. Nel maggio 2005 l'azienda acquista dalla Unilever diversi prestigiosi marchi di profumi quali Calvin Klein, Cerruti, Vera Wang, Chloé e Lagerfeld[4].

Marchi[modifica | modifica wikitesto]

I marchi di Coty sono suddivisi in tre categorie: Consumer Beauty, Luxury e Professional Beauty.

Professional Beauty

  • Clairol Professional
  • Kadus Professional
  • Londa Professional
  • Nioxin
  • OPI
  • Sassoon Professional
  • Sebastian Professional
  • System Professional
  • Wella Professionals

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Jacquelyne Y. Jones-North, Commercial Perfume Bottles, Shiffer, 1987. ISBN 0-88740-108-2

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]