Wella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wella
Logo
StatoGermania Germania
Forma societariaGmbH
Fondazione1880
Fondata daFranz Stroher
Sede principaleDarmstadt
GruppoKKR
SettoreChimico
Prodotticosmetici
Sito webwww.wella.com

Wella è un gruppo industriale tedesco specializzato nel settore della cosmetica, in particolare nella cura dei capelli, nello styling e nei coloranti venduti a privati e parrucchieri. Fondato nel 1880 da Franz Stroher, ha sede a Darmstadt, in Germania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Wella fu fondata nel 1880 da Franz Ströher, un parrucchiere della Sassonia, nella Germania orientale. La società originariamente produceva tulle, la base utilizzata per realizzare parrucche. Nel 1890 inventò il Tullemoid Waterproof, una tecnica che ha permesso al cuoio capelluto di respirare. Nel 1894 aprì la sua prima fabbrica a Rothenkirchen, in Germania orientale, e presto i suoi figli Karl e George Ströher entrarono a far parte dell'azienda.

Nel 1924, gli Ströher registrarono il nome Wella presso l'ufficio brevetti tedesco. Mentre le parrucche erano ormai fuori moda, l'azienda si rivolse a prodotti per realizzare l'onda permanente; il nome Wella fu preso da Dauer Wella Pparat, che significa "dispositivo a onda permanente" in tedesco. Nel 1927, fu introdotto il primo apparecchio per la permanente e fu fornito ai saloni. Negli anni '30 Wella sviluppò i primi asciugacapelli con motori integrati e tubi mobili che consentivano il movimento della testa durante il processo di asciugatura. Sempre negli anni '30, Wella presentò Wella Junior, un asciugacapelli portatile.

Dopo la seconda guerra mondiale, la Repubblica Democratica Tedesca sequestrò la fabbrica di Wella e tutti i suoi brevetti furono dichiarati di proprietà statale. La famiglia Ströher e alcuni membri dello staff decisero di riavviare l'attività da zero a Hünfeld, nell'Assia. La produzione iniziò di nuovo nel 1945 e, alla fine del decennio, la nuova Wella AG contava 50 dipendenti.

Nel 2003 Procter & Gamble ha acquistato il controllo di Wella AG, ottenendo una presenza maggiore nel segmento della cura dei capelli professionale. L'azienda è stata controllata da Procter & Gamble dal 2003 al 2015, quando fu venduta al gruppo americano di profumi e cosmetici Coty Inc. insieme ad altri 40 altri marchi P&G.[1] Nel maggio 2020, la maggioranza di Wella è passata per tre miliardi di dollari sotto il controllo dell'investitore finanziario KKR mentre una partecipazione di minoranza del 40% è rimasta a Coty.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) P&G confirms names of all 43 brands sold to Coty, in cosmeticsbusiness, 13 giugno 2016.
  2. ^ Coty vende Wella a KKR, su aifi.it, 14 maggio 2020. URL consultato il 15 maggio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito Ufficiale

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0520 7713