Corso del Rinascimento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 41°53′54.5″N 12°28′26.2″E / 41.898472°N 12.473944°E41.898472; 12.473944

Corso Rinascimento

Corso del Rinascimento è una via del centro di Roma, che collega piazza delle Cinque Lune con piazza Sant'Andrea della Valle, e separa i due rioni di Roma Parione e Sant'Eustachio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La via è di recente istituzione[1]. Essa infatti fu prevista dal piano regolatore del 1931, e faceva parte di un progetto più ampio, non realizzatosi, che doveva mettere in comunicazione, attraverso vari sventramenti, il rione Prati con Trastevere, passando su entrambi i lati del Tevere.

I lavori per la demolizione dell'abside e il transetto di San Giacomo degli Spagnoli del XVI secolo, e poi degli edifici del XVII-XVIII secolo che si trovavano tra le scomparse via del Pino, via del Pinnacolo e via della Sapienza, furono eseguiti nel 1936, sotto la direzione dell'architetto Arnaldo Foschini, ed inaugurati dallo stesso Benito Mussolini.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

Percorrendo la via da piazza delle Cinque Lune a piazza Sant'Andrea della Valle, sul lato appartenente al rione Sant'Eustachio troviamo questi monumenti di interesse storico:

Mentre sul lato appartenente al rione Parione, si trovano:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fabien Mazenod, Rénovation urbaine de la Rome fasciste, gouvernance et enjeux patrimoniaux, Revue d’Économie Régionale & Urbaine 2014/5 (décembre), p. 915.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma