Corona della regina Maria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Re Giorgio V e la regina Maria con le loro corone il giorno dell'incoronazione, 1911.

La corona della regina Maria è una corona realizzata nel 1911 per Maria di Teck, regina consorte del re Giorgio V del Regno Unito.

La corona, prodotta da Garrard & Co. a Londra, contiene circa 2.200 diamanti. Conteneva anche il celebre diamante Koh-i-Noor ed i diamanti Cullinan III e Cullinan IV. Nel 1914 sono stati sostituiti da repliche in cristallo.

A differenza di molte altre corone, quella della regina Maria è stata appositamente costruita in modo che gli otto archetti possano essere rimossi, in modo da consentire di indossare solo il circolo. Molte delle pietre sono state rimosse e riutilizzate nel 1937 per la costruzione della corona della regina Elisabetta, moglie di suo figlio, Giorgio VI del Regno Unito.

Uso successivo[modifica | modifica wikitesto]

La regina Maria ha utilizzato il circolo della sua corona per l'incoronazione di Giorgio VI e per le cerimonie con sua nipote, Elisabetta II del Regno Unito. Dopo la morte di Maria, il 24 marzo 1953, la sua corona non è più stata indossata.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito