Comano (Italia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Comano
comune
Comano – Stemma Comano – Bandiera
Il castello
Il castello
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Massa-Carrara-Stemma.png Massa-Carrara
Amministrazione
Sindaco Cesare Leri (lista civica Leri per Comano) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 44°17′N 10°08′E / 44.283333°N 10.133333°E44.283333; 10.133333 (Comano)Coordinate: 44°17′N 10°08′E / 44.283333°N 10.133333°E44.283333; 10.133333 (Comano)
Altitudine 530 m s.l.m.
Superficie 53,83 km²
Abitanti 720[1] (31-08-2015)
Densità 13,38 ab./km²
Frazioni Camporaghena, Crespiano, Montale, Prota, Torsana
Comuni confinanti Fivizzano, Licciana Nardi, Monchio delle Corti (PR), Ventasso (RE)
Altre informazioni
Cod. postale 54015
Prefisso 0187
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 045005
Cod. catastale C914
Targa MS
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Nome abitanti comanini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Comano
Comano
Posizione del comune di Comano all'interno della provincia di Massa-Carrara
Posizione del comune di Comano all'interno della provincia di Massa-Carrara
Sito istituzionale

Comano (Komàn nel dialetto della Lunigiana) è un comune italiano di 720 abitanti della provincia di Massa-Carrara, in Toscana.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il comune fa parte del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Comano apparteneva alle terre che Spinetta Malaspina il Grande lasciò in eredità ai suoi legittimi eredi al momento della sua morte (1352). Gabriele, Gugliemo e Galeotto Malaspina, figli del fratello Azzolino II, fratello di Spinetta, si poterono infatti fregiare del titolo di Signori di Fosdinovo, Marciaso, Comano e le Terre dei Bianchi.[2]

Successivamente, passò sotto il Marchesato di Fivizzano, per poi andare sotto la Repubblica Fiorentina nel 1478.[3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Il capoluogo comunale di Comano è composto da tre centri abitati principali: Comano (530 m s.l.m., 277 abitanti) propriamente detto, Castello (605 m s.l.m., 55 ab.) e Piano (610 m s.l.m., 123 ab.).[5]

Il territorio di Comano comprende inoltre numerose località e centri abitati, perlopiù fortemente spopolati. Lo statuto comunale elenca le seguenti località abitate, senza specificare distinzioni tra frazioni e nuclei abitati: Cabeva, Camporaghena, Campungano, Canola, Casa Pelati, Castello, Castello di Camporaghena, Cassettana, Castagneto di Crespiano, Cattognano, Chiosi, Crespiano, Croce, Felegara, Fontana Rosa, Fumagna, Imocomano, La Costa, Lagastrello, La Greta, La Piana-Groppo San Pietro, La Vigna-Ropiccio, Linari, Montalbino-Battagliolo, Montale, Monterotondo, Piagneto, Piano, Pieve di Crespiano, Prato Castellano, Prota, Scanderaruola, Summocomano, Torsana, Villa di Cattognano.[6]

Borghi interessanti sono quelli di Camporaghena, Cattognano, Crespiano, Groppo San Pietro, Montale, Prota, Scanderaruola e Torsana.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
21 luglio 1985 30 maggio 1990 Giorgio Galeazzi Democrazia Cristiana Sindaco [7]
30 maggio 1990 11 luglio 1992 Adamo Giuseppe Galeazzi - Sindaco [7]
8 settembre 1992 24 aprile 1995 Giovanni Carlo Asti Partito Socialista Italiano Sindaco [7]
24 aprile 1995 14 giugno 1999 Eugenio Pina lista civica Sindaco [7]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Pietro Romiti centro-sinistra Sindaco [7]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Pietro Romiti lista civica Sindaco [7]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Cesare Leri Partito Democratico Sindaco [7]
26 maggio 2014 in carica Cesare Leri lista civica: per Comano leri Sindaco [7]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2015.
  2. ^ Massimo Dadà, Guida di Fosdinovo, La Spezia, Giacché, 2010, p. 37.
  3. ^ Emanuele Repetti, Dizionario geografico fisico storico della Toscana, Firenze, Edizione anastatica Cassa di Risparmio di Firenze, 1972.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ Dati del censimento Istat 2011.
  6. ^ Statuto comunale di Comano, Art. 3.
  7. ^ a b c d e f g h http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana