Ventasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ventasso
comune
Ventasso – Stemma Ventasso – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia
Amministrazione
SindacoEnrico Ferretti (lista civica di centro-destra) dal 4-10-2021
Data di istituzione1º gennaio 2016
Territorio
Coordinate44°22′N 10°19′E / 44.366667°N 10.316667°E44.366667; 10.316667 (Ventasso)
Altitudine810 m s.l.m.
Superficie258,18 km²
Abitanti4 031[1] (31-8-2020)
Densità15,61 ab./km²
Comuni confinantiCastelnovo ne' Monti, Comano (MS), Fivizzano (MS), Monchio delle Corti (PR), Palanzano (PR), Sillano Giuncugnano (LU), Vetto, Villa Minozzo
Altre informazioni
Cod. postale42032
Prefisso0522
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT035046
Cod. catastaleM364
TargaRE
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[2]
Nome abitantiventassini
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ventasso
Ventasso
Ventasso – Mappa
Posizione del comune di Ventasso nella provincia di Reggio Emilia
Sito istituzionale

Ventasso (Vêntās in dialetto locale) è un comune italiano sparso di 4 031 abitanti della provincia di Reggio nell'Emilia in Emilia-Romagna. È stato istituito il 1º gennaio 2016 dalla fusione dei comuni di Busana, Collagna, Ligonchio e Ramiseto.[3] La sede si trova a Cervarezza. Lo statuto ha altresì istituito, ai sensi dell'articolo 16 del D.l.vo 267/2000, i municipi nei territori dei quattro ex comuni.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Ventasso è il comune più grande per superficie della provincia di Reggio nell'Emilia[4]. Si tratta per superficie anche del comune fuso più grande di Italia[4] da quando è stato istituito il processo di fusione, disciplinato per legge dal testo unico degli enti locali del 2000.

Si trova presso l'estremità meridionale della provincia e lambisce una buona porzione del crinale appenninico, confinando a sud con la Regione Toscana e precisamente con i comuni di Sillano Giuncugnano (LU), Fivizzano e Comano (MS), a ovest con Palanzano e Monchio delle Corti (PR), a nord con Vetto e Castelnovo ne' Monti (RE) e a est con Villa Minozzo (RE).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è stato istituito a seguito di un referendum consultivo svoltosi nel maggio del 2015 che ha avuto esito positivo in ognuno dei quattro comuni interessati, i quali, tutti con caratteristiche sociali e morfologiche simili, collaboravano già da anni nell'Unione dei comuni dell'Alto Appennino Reggiano. Il nome Ventasso, scelto con il referendum, non fa riferimento a una località ma all'omonimo monte, posto al centro del comune, alto 1727 m s.l.m. (la cima più alta del comune rimane però il Monte Prado, alto 2054 m s.l.m.).

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma del nuovo comune, concesso con decreto del presidente della Repubblica del 31 gennaio 2018[5], comprende i quattro precedenti stemmi dei comuni fusi.[6]

«Inquartato da un filetto in croce d'azzurro: nel primo, d'argento, al faggio di verde, fustato al naturale, nodrito sul monte, attraversato a sinistra da altro monte, più basso, entrambi di verde, uscenti dai fianchi e fondati sulla linea di partizione; nel secondo, troncato: nel I, d'oro, all'aquila rivoltata, di nero; nel II, di rosso, al cane fermo d'oro; nel terzo, d'oro, alla testa di cavallo baio, al naturale; nel quarto, d’argento, ai due gigli dal piè nodrito di rosso, uniti, contrapposti in palo. Ornamenti esteriori da Comune.»

(D.P.R. del 31 gennaio 2018[7])

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Ventasso interessa un vasto territorio di grande pregio naturalistico compreso tra le valli dell'Ozola, della Secchia e dell'Enza; rappresenta la maggioranza del territorio interessato dal Parco nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano.

Il territorio a forte vocazione turistica comprende note località di villeggiatura sia estive che invernali, come Ligonchio, Cerreto Laghi, Cervarezza Terme e Succiso.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[8]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Al 31 dicembre 2017 gli stranieri residenti nel comune sono 352, pari all'8,3% della popolazione. Le nazionalità più numerose sono:[9]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1º gennaio 2016 7 giugno 2016 Giorgio Orrù Comm. pref. [10]
7 giugno 2016 4 ottobre 2021 Antonio Manari Lista civica di centro-sinistra Sindaco [11]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2020 (dato provvisorio).
  2. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  3. ^ Copia archiviata, su assemblea.emr.it. URL consultato il 24 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2015).
  4. ^ a b Dato Istat - La superficie dei comuni, delle province e delle regioni italiane al Censimento 2011 (somma delle superfici degli ex comuni di Busana, Collagna, Ligonchio e Ramiseto)
  5. ^ Ventasso (Reggio Emilia) D.P.R. 31.01.2018, concessione di stemma e gonfalone, su presidenza.governo.it. URL consultato il 19 novembre 2021.
  6. ^ Una analisi degli stemmi dei comuni nati da fusione, su iusinitinere.it.
  7. ^ Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) di concessione – 31/01/2018 (PDF), su araldicacivica.it.
  8. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT; URL consultato in data 28 dicembre 2012.
  9. ^ ISTAT, cittadini stranieri al 31 dicembre 2017, su demo.istat.it. URL consultato il 12 luglio 2018.
  10. ^ http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2015/12/30/news/nel-comune-di-ventasso-in-arrivo-il-commissario-1.12700163
  11. ^ http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Emilia Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia