Coalizione Democratica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coalizione Democratica
(HU) Demokratikus Koalíció
Logo of the Democratic Coalition (Hungary).svg
LeaderFerenc Gyurcsány
StatoUngheria Ungheria
Fondazione22 ottobre 2011
IdeologiaLiberalismo sociale
Progressismo
CollocazioneCentro-sinistra
Partito europeonon definito
Gruppo parl. europeonessuno
Affiliazione internazionalenessuna
Seggi Assemblea Nazionale
9 / 386
Seggi Parlamento Europeo
4 / 21
 (2019)
Iscritti4000 ca.[1] (2011)
Sito webwww.dkp.hu

Coalizione Democratica (ungherese: Demokratikus Koalíció, DK) è un partito politico ungherese di centro-sinistra. Leader del partito è Ferenc Gyurcsány, già primo ministro ed ex segretario del Partito Socialista Ungherese (MSZP). DK ha 10 deputati nel Parlamento ungherese.

DK nacque nel 2010 come corrente del Partito Socialista Ungherese. Scopo di Gyurcsány fu quello di dare voce ai democratici dell'89 (coloro che si batterono per la fine del regime comunista), ponendosi così in contrapposizione con la componente più a sinistra del partito. Nel 2011 DK si scisse dal MSZP e divenne un partito autonomo, un movimento di "centro-sinistra occidentale".[2]

Alle elezioni europee del 2019, DK ha ottenuto 557.081 voti, cioè il 16,05% e riuscendo a piazzare 4 europarlamentari, risultato molto più consistente di quello che era riuscito a ottenere alle stesse elezioni 5 anni prima, dove aveva ricevuto 226.086 voti, pari al 9,75% e in quell'occasione era riuscita a eleggere solo 2 duputati per il parlamento europeo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305319026 · WorldCat Identities (ENviaf-305319026