Chevrolet Captiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chevrolet Captiva
Chevrolet Captiva 20090504 front.jpg
Descrizione generale
Costruttore Corea del Sud  GM Daewoo
Tipo principale SUV
Produzione dal 2006
Euro NCAP (2007[1]) 4 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.638 mm
Larghezza 1.849 mm
Altezza 1.727 mm
Passo 2.708 mm
Massa da 1.730 a 1.980 kg
Altro
Stessa famiglia Opel Antara
Auto simili Hyundai Santa Fe
Opel Antara
Note dati modello pre-restyling
Chevrolet Captiva 20090504 rear.jpg

La Chevrolet Captiva è un SUV di Segmento D, prodotto dall'ex costruttore coreano Daewoo, e commercializzata in tutto il mondo col marchio Chevrolet in seguito all'acquisizione di Daewoo da parte di General Motors.

Il contesto[modifica | modifica sorgente]

La sua linea è mutuata dal prototipo Chevrolet SX3, presentato nel 2004, nell'ultima fase dell'acquisizione del produttore coreano da parte di GM. Tuttavia in Corea è stata commercializzata col marchio Daewoo fino al 2011 col nome di Daewoo Windstorm, anno in cui, oltre all' arrivo del restyling, il marchio Daewoo, in Corea, viene sostituito con il marchio globale Chevrolet.

Viene anche commercializzata dalla consociata australiana di GM Holden come Holden Captiva.

La Captiva è equipaggiata con 2 unità a benzina e una a gasolio. Le due benzina sono un 4 cilindri in linea di 2405cm³ in grado di sviluppare 136cv, e un 6 cilindri a V di 3195 cm³ in grado di sviluppare 227 CV. Il diesel prima del restyling è progettato in partnership con la italiana VM Motori, ma prodotto in Sud Corea ed è un 4 cilindri in linea di 1991 cm³, capace di 150 CV. Questo motore è stato utilizzato in quanto Captiva e Opel Antara sono prodotte in Russia, perciò non avrebbero potuto utilizzare il 4 cilindri 1910 cm³ Fiat-GM poiché tale motore (secondo gli accordi poteva essere utilizzato per auto realizzate nella Comunità Europea) Dopo il restyling del 2011 il Suv è stato dotato del nuovo 2,2 diesel di 2231 cm³ nelle versioni da 163 CV e 350Nm di coppia o 184 CV e 400Nm sviluppato dalla GM Powetrain di Torino, derivazione del motore VM a sua volta modificato con una cilindrata pari a 1998 cm³ con 163 CV e 360Nm di coppia che, però, non viene più utilizzato.

La Captiva è disponibile in varianti a 5 e 7 posti, e a 2 o 4 ruote motrici e condivide l'intera scocca, tutta la meccanica, parte della carrozzeria e degli interni, con la Opel Antara, che viene fabbricata nella stessa catena di montaggio di San Pietroburgo (in Russia). Per scelta commerciale dell'importatore la versione benzina da 2,4L è disponibile nella sola variante a 5 posti, mentre la versione a 2 ruote motrici non è disponibile.

Nel 2007 è stata sottoposta al crash test dell'EuroNCAP totalizzando il risultato di 4 stelle.

Motorizzazioni[modifica | modifica sorgente]

In questa tabella sono inserite tutte le motorizzazioni per la Captiva disponibili nell' Italia.

Modello Disponibilità Motore Cilindrata Potenza Coppia Massima Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Versioni a benzina
2.4 16V 4WD dal 2006 al 2011 Benzina 2405 100 Kw (136 Cv) 220 (Nm) 222 11.5 183
2.4 16V 2WD dal 2011 al 2013 Benzina 2394 123 Kw (167 Cv) 230 (Nm) 210 10.5 1901
3.0 V6 4WD dal 2011 Benzina 2997 190 Kw (258 Cv) 288 (Nm) 244 n.d n.d2
3.2 V6 4WD dal 2007 al 2010 Benzina 3195 169 Kw (230 Cv) 297 (Nm) 275 8.8 204
Versioni a gasolio
2.0 VCDi 2WD dal 2008 al 2011 Diesel 1991 93 Kw (127 Cv) 295 (Nm) 190 11.7 181
2.0 VCDi 4WD dal 2006 al 2011 Diesel 1991 110 Kw (150 Cv) 320 (Nm) 198 11.3 182
2.2 VCDi 2WD dal 2011 Diesel 2231 120 Kw (163 Cv) 350 (Nm) 170 9.9 189
2.2 VCDi 4WD dal 2011 Diesel 2231 135 Kw (185 Cv) 400 (Nm) 174 9.6 200
Versioni bi-fuel (a GPL)
2.4 16V 4WD Eco Logic dal 2008 al 2009 Benzina 2405 100 Kw (136 Cv) 220 (Nm) 222 11.5 1833
2.4 16V 2WD Eco Logic dal 2009 al 2011 Benzina 2405 100 Kw (136 Cv) 220 (Nm) 222 11.5 183
Note:
1Ancora in vendita all' estero
2In vendita in alcuni paesi europei come la Germania
3Fino alla fine del 2008 conosciuta come GPL

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Crash test dell'EuroNCAP

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili