Daewoo Evanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daewoo-Chevrolet Evanda
Daewoo Evanda CDX (21781507964).jpg
Descrizione generale
Costruttore Corea del Sud  GM Daewoo
Tipo principale Berlina 3 volumi
Produzione dal 2000 al 2006
Sostituisce la Daewoo Leganza
Sostituita da Chevrolet Epica
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4770 mm
Larghezza 1810 mm
Altezza 1440 (1450 per la Suzuki Verona) mm
Passo 2700 mm
Massa 1.469 kg
Altro
Assemblaggio Bupyong, Corea del Sud
Taipei, Taiwan
Progetto W.J Lee
Stile Giorgetto Giugiaro
Altre antenate Chevrolet Alero
Auto simili Citroen C5
Ford Mondeo
Honda Accord
Hyundai Sonica
Kia Magentis
Mitsubishi Carisma
Nissan Primera
Opel Vectra
Peugeot 406 e 407
Toyota Avensis
Daewoo Evanda CDX (22217434159).jpg

La Evanda è una berlina di segmento D prodotta dalla casa coreana Daewoo e venduta con svariate denominazioni: Daewoo Evanda in Europa Occidentale (fino al 2005, quando fu rimarchiata Chevrolet), Chevrolet Evanda nell'Europa Orientale, Daewoo Magnus in Corea del Sud, Suzuki Verona negli USA, Chevrolet Epica in Canada, Messico, America del Sud, Arabia Saudita e Cina e Formosa Magnus in alcuni mercati asiatici, principalmente a Taiwan, dove era tra l'altro prodotta.

Contesto generale[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine del II millennio la Daewoo, che stava entrando a far parte del gruppo General Motors, mise in cantiere un nuovo progetto di berlina 3 volumi, prodotta nel sud-est asiatico e destinata ad essere venduta in tutto il mondo. Il nome in codice dell'auto era V200.

Il progetto era comandato dal dottor W.J.Lee e lo stile dall' Italdesign di Giorgetto Giugiaro.

L' auto si basa sulla piattaforma V100 su cui è basata la Leganza, ma modificata: è stata allungata di 3 cm e il motore, pur essendo il solito 2.0, è aggiornato secondo i parametri della normativa antinquinamento Euro 3. Nonostante ciò, la Evanda ha montato anche un motore 2.5 V6.

La Evanda, quando è stata introdotta sui mercati globali (nel 2002, dopo che due anni prima fu introdotta in Corea del Sud) ha rimpiazzato in un colpo solo sia l'antenata Leganza sia la Chevrolet Alero, versione rimarchiata e modificata leggermente della Oldsmobile Alero venduta in Nordamerica.

Restyling 2005[modifica | modifica wikitesto]

Una Evanda restyling, in vendita dal 2005 col marchio Chevrolet

Dal gennaio 2005 la Daewoo Evanda europea è diventata Chevrolet Evanda. È stata ridisegnata la calandra, più sportiva, sono stati cambiati i loghi del volante e i loghi posteriori.

Secondo la scheda tecnica, la Evanda è più ricca come dotazioni (aggiunge airbag laterali, TCS, lettore CD RDS con caricatore a 5 CD, comando luci a spegnimento automatico ecc.), aggiunge nuovi colori alla gamma e nuovi cerchi da 16'.

Fine produzione[modifica | modifica wikitesto]

La Evanda è stata prodotta fino al 2006, quando c'era da poco più di un anno la sua erede a listino, ossia la Chevrolet Epica.

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Modello Disponibilità Motore Cilindrata Potenza Coppia Massima Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Versioni a benzina
2.0 8V (solo nell'Est Europa) dal debutto Benzina 1998 85 Kw (116 Cv) 178(Nm) n.d n.d 190
2.0 16V dal debutto Benzina 1998 96 Kw (131 Cv) 181 (Nm) 213 (241) 9.8 (11,8) 200 (190)
2.0 16V (solo nell'Est Europa) dal debutto Benzina 1998 109 Kw (148 Cv) 192 (Nm) n.d 8.6 206
2.5 V6 (non in Europa) dal debutto Benzina 2492 115 Kw (155 Cv) 240 (Nm) n.d n.d 210
Versioni bi-fuel (a GPL)
2.0 16V Dual Power (solo in Europa) dal 2005 Benzina 1998 96 Kw (131 Cv) 181 (Nm) 213 10.5 195

NOTA: i dati fra parentesi intendono i veicoli con cambio automatico

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti