Casotto (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casotto
Casotto sergio citti.jpg
Franco Citti, Gigi Proietti, Paolo Stoppa e Jodie Foster
Paese di produzioneItalia
Anno1977
Durata106 min
Generecommedia
RegiaSergio Citti
SoggettoVincenzo Cerami
SceneggiaturaVincenzo Cerami, Sergio Citti
ProduttoreMauro Berardi
FotografiaTonino Delli Colli
MontaggioNino Baragli
MusicheGianni Mazza
ScenografiaDante Ferretti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Casotto è un film del 1977, diretto da Sergio Citti con Ugo Tognazzi, Gigi Proietti, Franco Citti e una giovanissima Jodie Foster.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una calda domenica d'agosto, una spaziosa cabina collettiva sulla spiaggia libera di Ostia è occupata a turno da diversi personaggi. Una squadra femminile di pallavolo guidata da un allenatore dal piglio marziale, un solitario sacerdote inglese e due amici imbranati che cercano di concludere con due ragazze appena conosciute.

Si aggiungono due sorelle che tentano di sedurre un austero funzionario delle assicurazioni; una coppia di amanti che ha scelto quel luogo per poter consumare il primo rapporto d'amore; due soldati di leva patiti di cultura fisica e una coppia di anziani con una giovane nipote incinta, Teresina, la cui gravidanza tentano di addebitare a un suo sprovveduto cugino abruzzese.

Circondati da varia umanità di cui tutti sono parte integrante e cosciente, i protagonisti cercano di risolvere i propri problemi o di raggiungere i propri scopi, illudendosi di piegare la realtà alla propria personale visione delle cose. Lontano dalla vita di tutti i giorni, in quella parentesi festiva c'è il tempo di studiare e mettere in atto mosse e contromosse fantasiose, che non potranno comunque cambiare gli esiti.

La fine della giornata è scandita da un violento ed improvviso acquazzone che costringe tutti ad un frettoloso ritorno in città.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema