Carlos Edwards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlos Edwards
Carlos Edwards.jpg
Nome Carlos Akenhaton Edwards[1]
Nazionalità Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Millwall
Carriera
Squadre di club1
2000-2005 Wrexham 165 (23)
2005-2007 Luton Town 68 (8)
2006-2008 Sunderland 29 (5)
2008 Wolverhampton 6 (0)
2008-2009 Sunderland 21 (0)
2009-2013 Ipswich Town 176 (9)
2013- Millwall 29 (1)
Nazionale
1999- Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 87 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 gennaio 2016

Carlos Akenhaton Edwards (Diego Martin, 24 ottobre 1978) è un calciatore trinidadiano, centrocampista del Millwall e della Nazionale di calcio di Trinidad e Tobago.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Carlos Edwards fu acquistato dal Wrexham per circa £ 125 000 [senza fonte] dal Defence Force.

Inserito nella Professional Football Association's (PFA) English Third Division Team of the Year dopo la stagione 2002-2003 ed PFA English Second Division Team of the Year per la stagione 2003-2004.

Mentre giocava per il St Anthony's College nel 1997, Carlos capitanò la squadra alla vittoria nella Lega del Football delle Scuole Secondarie (SSFL) intitola Intercol, con una vittoria per 2-1 sul più quotato St Benedict's at the Queen's Park Oval. Nel gennaio 2007 venne acquistato dal Sunderland per una cifra di £ 1,5 m.[senza fonte] Nel febbraio 2007 entrò nella squadra della settimana della Coca Cola Championship League. In aprile 2007 ha segnato un gol che ha regalato al Sunderland una vittoria per 3-2 sul Burnley, vittoria che alla fine promosse il Sunderland in Premiership con una giornata d'anticipo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giocò il Campionato mondiale di calcio 2006 con la Trinidad e Tobago.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rsssf.com - Carlos Akenhaton Edwards, rsssf.com. URL consultato il 27 gennaio 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]