Carlos Alberto Alves Garcia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlitos
Carlitos291114GC.jpg
Nome Carlos Alberto Alves Garcia
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 175 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Sion
Carriera
Squadre di club1
2000-2002 Amora 31 (5)
2002-2004 Estoril Praia 72 (13)
2004-2007 Benfica 11 (0)
2006 Vitória Setúbal 15 (4)
2006-2007 Sion 27 (9)
2007-2010 Basilea 76 (11)
2010-2012 Hannover 96 8 (0)
2012-2014 Estoril Praia 44 (3)
2014- Sion 52 (9)
Nazionale
2003-2004 Portogallo Portogallo U-21 7 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 aprile 2016

Carlos Alberto Alves Garcia, meglio conosciuto come Carlitos (Lisbona, 6 settembre 1982), è un calciatore portoghese, centrocampista del Sion.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato all'Amora e all'Estoril-Praia si trasferisce al Benfica, che, dopo averlo prestato a Vitoria Setubal e Sion, lo vende al Basilea per 1,5 milioni[1]. Il 17 settembre 2009 segna un goal in Europa League nella vittoria per 2-0 sulla Roma[2].

Nell'agosto 2010 firma un contratto biennale coi tedeschi dell'Hannover[3].

Il 31 agosto 2012 fa ritorno ad Estoril, dove aveva già militato in precedenza dal 2002 al 2004, firmando un contratto annuale.[4]Segna il suo primo ed unico gol della sua esperienza aprendo le marcature nella partita contro il National, partita che terminerà poi 4-0.

Nell'estate del 2014 fa ritorno al Sion firmando un biennale.

Il primo gol dal suo ritorno in Svizzera lo mette a segno su rigore, portando i suoi sul momentaneo 2-2 con il Basilea, partita che terminerà con una sconfitta. Segna anche in finale di coppa svizzera, con il gol che sancisce il definitivo 3-0 e permette di vincere ai suoi la 13^ coppa della loro storia.

Il 4 febbraio 2016 il Sion ha annunciato di avergli rinnovato il contratto per due anni.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Basilea: 2007-2008, 2009-2010
Basilea: 2007-2008, 2009-2010
Sion: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Il Benfica guadagna 1,5 milioni per Carlitos, record.pt, 14 luglio 2007.
  2. ^ FC Basel 1893-AS Roma 2-0, uefa.com, 17 settembre 2009.
  3. ^ Hannover, preso Carlitos dal Basilea, in Tuttomercatoweb.com, 4 agosto 2010.
  4. ^ (PT) Carlitos(ex Benfica) torna ad Estoril, maisfutebol.iol.pt.
  5. ^ (PT) Carlitos rinnova per due anni con il Sion, su O Jogo. URL consultato l'08 aprile 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]