Canottiera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uomo in canottiera.

La canottiera è un indumento simile a una maglietta, dotata di un'ampia scollatura e priva di maniche; il nome deriva dall'essere stata per anni l'indumento di chi praticava canottaggio; la leggenda ne attribuisce l'invenzione (dallo strappo collerico del colletto e delle maniche di una camicia) a Jean Des Fauches, un eccentrico nobile francese del XVI secolo.[1]

La canottiera è un indumento indossato sia dagli uomini sia dalle donne, con leggere differenze di disegno fra i modelli maschili e femminili, utilizzato come indumento intimo, perché scalda solo la pancia, il busto e il petto, vale a dire le parti del corpo da tenere al caldo, e lascia libere le braccia, che non corrono alcun rischio; come indumento sportivo, principalmente nella pallacanestro e nell'atletica leggera); come capo d'abbigliamento balneare (il tanchini è un bichini costituito di mutandine e canottiera; o semplicemente in sostituzione della maglietta (T-Shirt), nella moda informale (casual) estiva.

Modelli[modifica | modifica wikitesto]

Un esempio di canottiera femminile.

Benché sostanzialmente invariato nel corso degli anni, il disegno della canottiera ha subito, soprattutto nei modelli destinati alle donne, qualche evoluzione e innovazione, principalmente derivata all'introduzione di nuovi materiali e nuove tecnologie.

  • L'halter top è un tipo di canottiera prettamente femminile che lascia scoperta la parte superiore della schiena, mentre le due bretelline si uniscono unicamente dietro il collo. Il tube top è una canottiera priva di bretelle, sostanzialmente una fascia di tessuto elasticizzata che avvolge il torso fino al seno.
  • La spaghetti-strapped shirt è una canottiera le cui bretelle sono rappresentate da due sottili strisce di tessuto appoggiate sulle spalle.
  • La cutoff shirt, principalmente maschile, è una maglietta priva di maniche che si distingue dalla comune canottiera per via della scollatura meno ampia.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Celebri attori come Renato Salvatori in Rocco e i suoi fratelli o Marlon Brando in Fronte del porto resero la canottiera popolare nell'immaginario collettivo; cionnononostante, dal 2007 i grandi magazzini britannici Asda hanno bandito la vendita delle canottiere, ritenute comunemente antiestetiche e pertanto poco vendute.[2] Tuttavia, l'anno successivo l'indumento ha trovato alcuni popolari testimoni, come il presidente degli Stati Uniti Barack Obama o il celebre attore Brad Pitt.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enciclopedia illustrata della moda, Ludmila Kybalovà, Olga Herbenovà, Milena Lamarovà - Ed. Pearson Italia S.p.A. (2004)
  2. ^ «È brutta». Londra elimina la canottiera
  3. ^ Obama e Pitt rompono il tabù-canottiera

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Moda