Brioche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brioche
Brioche.jpg
Origini
Luogo d'origineFrancia Francia
Dettagli
Categoriadolce
 

La brioche o brioscia[1][2][3] è un dolce lievitato, cotto al forno e a volte farcito, di origine francese[4].

Gli ingredienti principali sono la farina, le uova, il burro, il lievito e lo strutto animale. Per la farcitura le creme più usate sono la confettura, la crema pasticcera e la crema di cioccolato.

Talvolta il termine brioche viene impropriamente usato nelle regioni dell'Italia settentrionale per indicare il croissant, chiamato invece cornetto nelle regioni centrali e meridionali[4].

Esempi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il tortell o Gâteau des Rois
  • Gâche
  • Brioche de Nanterre
  • Brioche vendéenne
  • Brioche tressée de Metz, Metz
  • Cougnou
  • Pogne, Dauphiné
  • Gâteau de Saint-Genix, Saint-Genix-sur-Guiers
  • Panettone
  • Chinois o "snail pie"
  • Tarte tropézienne

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

La più celebre citazione della brioche è stata falsamente attribuita a Maria Antonietta, che, a proposito del popolo sollevato nella cosiddetta "guerra delle farine" causata dalla scarsità del raccolto e dall'alto prezzo dei grani, avrebbe esclamato: «Se non hanno pane, che mangino brioches!». In realtà la frase è stata scritta da Rousseau nelle Confessioni, in riferimento a un evento del 1741, quando Maria Antonietta non era ancora nata[5].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Brioscia, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 16 agosto 2016.
  2. ^ Voce brioscia del Grande Dizionario Italiano online.
  3. ^ Brioscia, in Grande Dizionario di Italiano, Garzanti Linguistica.
  4. ^ a b Brioche, su cibo360. URL consultato il June 15, 2016.
  5. ^ Evelyne Lever, Maria Antonietta - L'ultima regina, Milano, BUR Biografie, 2007, pp. 422-423, ISBN 978-88-17-00940-9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina