Bernie McCahill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bernie McCahill
Dati biografici
Paese Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 183 cm
Peso 78 kg
Familiari Sean McCahill (fratello)
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 1993
Carriera
Attività provinciale
1984-1993 Auckland 94 (?)
Attività da giocatore internazionale
1987-1991 Nuova Zelanda Nuova Zelanda 10 (4)
Attività da allenatore
1994-1998 Marist Brothers O.B. All. 2ª
1999-2000 Harlequins All. 2ª
2001-2003 Marist Brothers O.B.
Palmarès internazionale
Vincitore RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1987
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1991

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 20 novembre 2013

Bernard Joseph "Bernie" McCahill (Auckland, 28 giugno 1964) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 neozelandese, tre quarti centro della provincia di Auckland e campione del mondo con gli All Blacks nel 1987.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto in una famiglia di origine irlandese del Donegal, McCahill giocò rugby di club al Marist Brothers Old Boys ed entrò nella formazione provinciale di Auckland nel 1984.

Nel 1985 selezionato per la Nazionale neozelandese Under-20, fu incluso, senza test match alle spalle, nella rosa della squadra alla Coppa del Mondo di rugby 1987, nel corso della quale esordì contro l'Argentina. Al termine della competizione si laureò campione del mondo.

Fu presente fino al 1991 in 10 test match e disputò la sua ultima partita internazionale nel corso della Coppa del Mondo di rugby 1991 in Inghilterra, la semifinale persa contro l'Australia.

Fino al 1993 militò nella selezione provinciale di Auckland, con la quale vinse 7 titoli del campionato nazionale.

Dopo il ritiro divenne allenatore ed entrò nello staff tecnico del Marist Old Brothers, finché nel 1998 fu chiamato in Inghilterra come vice del suo connazionale Zinzan Brooke alla guida dei londinesi Harlequins, impegno che durò due stagioni fino al 2000[1]. Durante il periodo londinese, in omaggio alle sue origini irlandesi, giocò a calcio gaelico in una squadra cittadina[2][3].

Tornato in patria assunse l'incarico di co-allenatore del Marist[4], che tenne fino al 2004. Fa parte dello staff dell'Accademia Internazionale di Rugby neozelandese[5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brooke clean-out at Harlequins, in The New Zealand Herald, 13 maggio 2000. URL consultato il 20 novembre 2013.
  2. ^ (EN) Diarmuid O’Flynn, Spreading the GAA gospel, in Irish Examiner, 16 gennaio 2012. URL consultato il 20 novembre 2013.
  3. ^ (EN) Irish have got their eyes set on a Gaelic football mission, in Wales On Line, 16 giugno 2008. URL consultato il 20 novembre 2013.
  4. ^ (EN) Bernie backs British lessons, in The New Zealand Herald, 5 ottobre 2000. URL consultato il 20 novembre 2013.
  5. ^ (EN) Bernie McCahill, International Rugby Academy of New Zealand. URL consultato il 20 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]