Bernardino Caimi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beato Bernardino Caimi
Sacro Monte di Varallo - statua a Bernardino Caimi-2.jpg
Statua a Bernardino Caimi al Sacro Monte di Varallo
 
NascitaMilano, 1425
MorteMilano, 9 febbraio 1500
Venerato daChiesa cattolica
Ricorrenza9 febbraio

Padre Bernardino Caimi (Milano, 1425Milano, 9 febbraio 1500) è stato un religioso italiano.

È venerato come beato dalla Chiesa cattolica.

Fu un frate francescano appartenente alla provincia osservante della Lombardia e attivo nel convento milanese di S. Angelo del quale fu probabilmente superiore. Godette della fiducia dei superiori che lo inviarono più volte in Terrasanta e gli affidarono delicate missioni diplomatiche. Per incarico di papa Sisto IV (anch'egli francescano) predicò una crociata contro i turchi. Lasciò lettere e scritti che testimoniano la sua capacità oratoria. Il suo nome è legato al Sacro Monte di Varallo, di cui fu l'ideatore e il fondatore e nel quale volle che fossero riprodotti con precisione e realismo i luoghi santi della Palestina e gli episodi salienti della vita di Gesù.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anna Morisi, CAIMI, Bernardino, beato, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 16, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1973. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  • Emilio Motta, Il beato Bernardino Caimi fondatore del santuario di Varallo. Documenti e lettere inedite, Milano, 1891.
  • Paolo M. Sevesi, Storia del culto prestato ab immemorabili al beato Bernardino Caimi, Novara, 1909.
  • Agostino M. Salsa, Biografia del beato Bernardino Caimi, Varallo Sesia, 1928.
  • Giacomo V. Sabatelli, Caimi Bernardino, in Bibliotheca Sanctorum, vol. III, Roma, 1963, col. 644.
  • Fausto Ruggeri, Caimi Bernardino, in Dizionario della Chiesa ambrosiana, Milano, 1987, p. 550.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]