Bell 429

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bell 429
Bell429 RA-01601 (9772552923).jpg
Descrizione
Tipomultiruolo/utility
Equipaggio1 pilota
CostruttoreStati Uniti Canada Bell
Corea del Sud Samsung Aerospace Industries (in seguito Korea Aerospace Industries)
Data primo volo27 febbraio 2007
Data entrata in servizio2010
Data ritiro dal servizioin servizio
Sviluppato dalBell 427
Dimensioni e pesi
Passeggeri7
Propulsione
Motoredue turboalberi Pratt & Whitney Canada PW207D1
Potenza529 kW (710 shp) ciascuno
Prestazioni
Velocità max155 nodi
Velocità di crociera150 nodi
voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Il Bell 429 Globalranger è un elicottero leggero biturbina con rotore quadripala, sviluppato dalla Bell Helicopter Textron, in cooperazione con la Korea Aerospace Industries.[1]

Bell 429
Un Bell 429 in mostra
Un Bell 429 usato come eliambulanza del Mercy Medical Center di Des Moines, nell'Iowa

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo lo scarso successo del Bell 427, il costruttore statunitense concentrò gli sforzi nella progettazione di un nuovo elicottero leggero biturbina che si adattasse al meglio alla crescente richiesta dal settore dell'elisoccorso. Pertanto venne privilegiata una cabina spaziosa, con possibilità di carico della barella tramite porte posteriori, pavimento piatto a livello del piano di carico e notevole altezza del rotore da terra.[2]

Il primo prototipo volò il 27 febbraio 2007, presso gli stabilimenti Bell a Mirabel, in Canada. Il 1º giugno 2009, l'elicottero ricevette la certificazione da parte del Transport of Canada, seguita da quella FAA il 7 luglio e l'europea EASA il 24 settembre 2009.

Il carrello è a pattino, ma come optional è disponibile anche a ruote, del tipo triciclo anteriore retrattile, che dovrebbe aumentare la velocità massima dell'elicottero di 5 nodi. Il rotore principale è di tipo quadripala, mentre il rotore di coda ha una struttura particolare, con due rotori bipala sovrapposti e disposti a "X" per ridurre il rumore. La propulsione è affidata a due turbine Pratt & Whitney Canada PW207D1, dotate di FADEC, che portano l'elicottero ad una velocità massima (VNE) di 155 nodi. Il 429 ha un glass cockpit con autopilota a 3 canali (disponibile come optional il 4 canali) ed è certificato Single Pilot IFR.[3]

Impiego[modifica | modifica wikitesto]

Elisoccorso[modifica | modifica wikitesto]

Il 429 trova maggior impiego nell'elisoccorso, in cui, grazie all'ampia cabina, è in grado di accogliere fino a due barelle, oltre a due o tre operatori medici ed il pilota. Come optional vi è la possibilità di montare porte posteriori sotto il trave di coda per facilitare il carico della barella (denominate clamshell doors), verricello di soccorso e gancio baricentrico. Il cliente di lancio è la Air Methods, compagnia statunitense specializzata nell'elisoccorso. Il primo elicottero (N911ED, c/n 57006) è stato messo in servizio al Mercy Medical Center di Des Moines, nell'Iowa.[4]

Off-shore[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla cabina in grado di ospitare sei o sette passeggeri, il Bell 429 è particolarmente adatto per l'off-shore (trasporto di persone su piattaforme petrolifere). Su questa versione saranno installati galleggianti di emergenza e zattere pluriposto gonfiabili, nel caso di ammaraggio d'emergenza. Il cliente di lancio è la compagnia Chevron.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Australia Australia
3 Bell 429 in servizio al marzo 2019.[7]
Canada Canada
Giamaica Giamaica
3 Bell 429 ordinati a dicembre 2017, 2 consegnati ad agosto 2018, con un terzo che sarà consegnato nel 2019.[9][10][11]

Governativi[modifica | modifica wikitesto]

Slovacchia Slovacchia
Turchia Turchia
Stati Uniti Stati Uniti

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti Stati Uniti
  • Air Methods
  • Calstar
  • Chevron[17]
  • San Juan Regional Medical Center
Svizzera Svizzera
  • Air Zermatt

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Elicotteri comparabili[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bell 429.
  2. ^ bellhelicopter.com Archiviato il 27 marzo 2015 in Internet Archive..
  3. ^ documento tratto dal sito easa.europa.eu Archiviato l'11 aprile 2015 in Internet Archive..
  4. ^ mercydesmoines.org.
  5. ^ World Air Forces 2013 (PDF), Flightglobal Insight. URL consultato il 2 febbraio 2013.
  6. ^ Raytheon to provide Bell 429s for interim RAN aircrew training, in Australian Aviation, 19 settembre 2011. URL consultato il 19 settembre 2011.
  7. ^ "ROYAL AUSTRALIAN NAVY PREPARES TO RETIRE BELL 429 HELICOPTERS", su janes.com, 4 marzo 2019, URL consultato il 6 marzo 2019.
  8. ^ Bell 429 selected for Canadian Coast Guard, verticalmag.com. URL consultato il 1º luglio 2014.
  9. ^ "BELL DELIVERS 429s TO JAMAICA DEFENCE FORCE", su verticalmag.com, 13 agosto 2018, URL consultato il 6 ottobre 2018.
  10. ^ "LA FUERZA DE DEFENSA DE JAMAICA RECIBE DOS BELL 429", su infodefensa.com, 6 agosto 2018, URL consultato il 7 agosto 2018.
  11. ^ "Giamaica. Consegnati due Bell 429" - "Aeronautica & Difesa" N. 385 - 11/2018 pag. 71
  12. ^ Slovensko-ukrajinskú hranicu bude monitorovať americký vrtuľník, joj.sk. URL consultato l'11 ottobre 2014.
  13. ^ Sayfalar - Bell 429 Album Archiviato il 6 maggio 2014 in Internet Archive..
  14. ^ State Police add 2 Helicopters to fleet, wdel.com. URL consultato il 5 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 novembre 2014).
  15. ^ Bell Helicopter Delivers Model 429 To Fairfax County Police Department, aero-news.net. URL consultato il 2 febbraio 2013.
  16. ^ Bell Helicopter 429 "Swaggercopter", collegesportsblog.dallasnews.com. URL consultato il 6 febbraio 2013.
  17. ^ aviationtoday.com Archiviato il 23 settembre 2015 in Internet Archive..

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]