Barbara Potter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbara Potter
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Peso 61,2 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirata 1989
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 320–191
Titoli vinti 5
Miglior ranking 7ª (6 dicembre 1982)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (1984)
Francia Roland Garros 1T (1985)
Regno Unito Wimbledon QF (1982, 1983, 1985)
Stati Uniti US Open SF (1981)
Altri tornei
WTA logo 2010.svg Tour Finals SF (1984)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 200–74
Titoli vinti 18
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1982, 1983, 1984, 1985, 1988)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon SF (1983, 1984)
Stati Uniti US Open F (1982)
Altri tornei
WTA logo 2010.svg Tour Finals F (1981)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (1988)
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon 3T (1979)
Stati Uniti US Open F (1982, 1983)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 6 novembre 2012

Barbara Potter (Woodbury, 22 ottobre 1961) è un'ex tennista statunitense.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (5)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Tour Championship (0)
Tier I (0)
Tier II (0)
Tier III (1)
Tier IV & V (0–0)
VS (4)
Numero Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 17 gennaio 1982 Stati Uniti Cincinnati Open, Cincinnati Sintetico (i) Germania Ovest Bettina Bunge 6–2, 7–6
2. 3 ottobre 1982 Stati Uniti US Indoors, Filadelfia Sintetico (i) Stati Uniti Pam Shriver 6–4, 6–2
3. 26 agosto 1985 Stati Uniti Virginia Slims of Central New York, Monticello Cemento Canada Helen Kelesi 4–6, 6–3, 6–2
4. 8 febbraio 1987 Stati Uniti Virginia Slims of Kansas, Wichita Sintetico (i) URSS Larisa Neiland 7–66, 7–65
5. 7 agosto 1988 Stati Uniti Cincinnati Open, Cincinnati (2) Cemento Canada Helen Kelesi 6–2, 6–2

Finali perse (7)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Tour Championship (0)
Tier I (0)
Tier II (0)
Tier III (0)
Tier IV & V (1–1)
VS (5)
Numero Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 1º marzo 1981 Stati Uniti Avon Championships of Seattle, Seattle Sintetico (i) Germania Ovest Sylvia Hanika 2–6, 4–6
2. 14 febbraio 1982 Stati Uniti Virginia Slims of Kansas, Kansas City Sintetico (i) Stati Uniti Martina Navrátilová 2–6, 2–6
3. 19 settembre 1982 Giappone Toray Pan Pacific Open, Tokyo Sintetico (i) Germania Ovest Bettina Bunge 6–7, 2–6
4. 12 febbraio 1984 Stati Uniti Virginia Slims of Chicago, Chicago Sintetico (i) Stati Uniti Pam Shriver 64–7, 6–2, 3–6
5. 29 marzo 1987 Stati Uniti Virginia Slims of Washington, Fairfax Sintetico (i) Cecoslovacchia Hana Mandlíková 4–6, 2–6
6. 17 luglio 1988 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Stati Uniti Lori McNeil 4–6, 6–4, 3–6
7. 26 febbraio 1989 Stati Uniti Virginia Slims of Kansas, Wichita (2) Cemento (i) Stati Uniti Amy Frazier 6–4, 4–6, 0–6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (18)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Tour Championship (0)
Tier I (0)
Tier II (0)
Tier III (0)
Tier IV & V (1–0)
VS (17)
Numero Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 28 settembre 1980 Stati Uniti Toyota Classic, Atlanta Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Kathy Jordan
Stati Uniti Anne Smith
6–3, 6–1
2. 21 dicembre 1980 Stati Uniti Tucson Open, Tucson Sintetico (i) Stati Uniti Leslie Allen Stati Uniti Mary-Lou Piatek
Stati Uniti Wendy White
7–6, 6–0
3. 18 gennaio 1981 Stati Uniti Avon Championships of Kansas, Kansas City Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Rosemary Casals
Australia Wendy Turnbull
6–2, 7–6
4. 22 marzo 1981 Stati Uniti Avon Championships of Boston, Boston Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti JoAnne Russell
Romania Virginia Ruzici
6–7, 6–4, 6–3
5. 25 ottobre 1981 Regno Unito Brighton International, Brighton Sintetico (i) Stati Uniti Anne Smith Jugoslavia Mima Jaušovec
Stati Uniti Pam Shriver
6–7, 6–3, 6–4
6. 22 novembre 1981 Australia Western Australian Open, Perth Erba Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Betsy Nagelsen
Stati Uniti Candy Reynolds
6–4, 6–2
7. 14 febbraio 1982 Stati Uniti Virginia Slims of Kansas, Kansas City (2) Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Mary-Lou Piatek
Stati Uniti Anne Smith
4–6, 6–2, 6–2
8. 28 febbraio 1982 Stati Uniti Virginia Slims of California, Oakland Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Kathy Jordan
Stati Uniti Pam Shriver
6–1, 3–6, 7–6
9. 29 agosto 1982 Stati Uniti WTA New Jersey, Mahwah Cemento Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Rosemary Casals
Australia Wendy Turnbull
6–1, 6–4
10. 10 ottobre 1982 Stati Uniti Maybelline Classic, Deerfield Beach Cemento Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Rosemary Casals
Australia Wendy Turnbull
7–6, 7–6
11. 6 febbraio 1983 Stati Uniti Palm Beach Cup, Palm Beach Terra rossa Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Kathy Jordan
Stati Uniti Paula Smith
6–4, 4–6, 6–2
12. 18 luglio 1983 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport Erba Stati Uniti Pam Shriver Stati Uniti Barbara Jordan
Australia Elizabeth Sayers
6–3, 6–1
13. 9 ottobre 1983 Stati Uniti Virginia Slims of Detroit, Detroit Sintetico (i) Stati Uniti Kathy Jordan Stati Uniti Rosemary Casals
Australia Wendy Turnbull
6–4, 6–1
14. 8 gennaio 1984 Stati Uniti Virginia Slims of Washington, Washington Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Leslie Allen
Stati Uniti Anne White
6–1, 67–7, 6–2
15. 1º aprile 1984 Stati Uniti Virginia Slims of Boston, Boston (2) Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Andrea Leand
Stati Uniti Mary-Lou Piatek
7–64, 6–0
16. 17 marzo 1985 Stati Uniti Virginia Slims of Dallas, Dallas Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Paesi Bassi Marcella Mesker
Francia Pascale Paradis
5–7, 6–4, 7–64
17. 30 marzo 1986 Stati Uniti World Doubles Cup, Nashville Sintetico (i) Stati Uniti Pam Shriver Stati Uniti Kathy Jordan
Australia Elizabeth Smylie
6–4, 6–3
18. 17 luglio 1988 Stati Uniti Hall of Fame Tennis Championships, Newport (2) Erba Sudafrica Rosalyn Fairbank Stati Uniti Gigi Fernández
Stati Uniti Lori McNeil
6–4, 6–3

Finali perse (21)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (1)
Avon, VS, WTA Tour Championship (1)
Tier I (0)
Tier II (0)
Tier III (0)
Tier IV & V (0–0)
Avon, VS (19)
Numero Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 27 agosto 1978 Stati Uniti WTA New Jersey, Mahwah Cemento Australia Pam Whytcross Sudafrica Ilana Kloss
Sudafrica Marise Kruger
3–6, 4–6
2. 1º febbraio 1981 Stati Uniti Avon Championships of Chicago, Chicago Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
3–6, 4–6
3. 28 marzo 1981 Stati Uniti Avon Circuit Championships, New York Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
0–6, 66–7
4. 1º novembre 1980 Germania Porsche Tennis Grand Prix, Stoccarda Sintetico (i) Stati Uniti Anne Smith Jugoslavia Mima Jaušovec
Stati Uniti Martina Navrátilová
4–6, 1–6
5. 7 marzo 1982 Stati Uniti Virginia Slims of Los Angeles, Los Angeles Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Kathy Jordan
Stati Uniti Anne Smith
3–6, 5–7
6. 25 aprile 1982 Stati Uniti Bausch & Lomb Championships, Amelia Island Terra rossa Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Leslie Allen
Jugoslavia Mima Jaušovec
1–6, 5–7
7. 22 agosto 1982 Canada Canadian Open, Montréal Cemento Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Candy Reynolds
4–6, 4–6
8. 12 settembre 1982 Stati Uniti US Open, New York Cemento Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Rosemary Casals
Australia Wendy Turnbull
4–6, 4–6
9. 3 ottobre 1982 Stati Uniti US Indoors, Filadelfia Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Rosemary Casals
Australia Wendy Turnbull
6–3, 6–7, 4–6
10. 31 ottobre 1982 Regno Unito Brighton International, Brighton Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
6–2, 5–7, 4–6
11. 17 gennaio 1983 Stati Uniti Virginia Slims of Houston, Houston Sintetico (i) Regno Unito Jo Durie Stati Uniti Martina Navrátilová
Stati Uniti Pam Shriver
4–6, 3–6
12. 18 settembre 1983 Stati Uniti Virginia Slims of Richmond, Richmond Sintetico (i) Stati Uniti Kathy Jordan Sudafrica Rosalyn Fairbank
Stati Uniti Candy Reynolds
7–6, 2–6, 1–6
13. 3 ottobre 1983 Stati Uniti US Indoors, Hartford (2) Sintetico (i) Stati Uniti Kathy Jordan Stati Uniti Billie Jean King
Stati Uniti Sharon Walsh
6–3, 3–6, 4–6
14. 5 febbraio 1984 Stati Uniti Virginia Slims of Houston, Houston (2) Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Jugoslavia Mima Jaušovec
Stati Uniti Anne Smith
4–6, 6–3, 64–7
15. 12 febbraio 1984 Stati Uniti Virginia Slims of Chicago, Chicago (2) Sintetico (i) Stati Uniti Pam Shriver Stati Uniti Billie Jean King
Stati Uniti Sharon Walsh
7–5, 3–6, 3–6
16. 23 settembre 1984 Stati Uniti Maybelline Classic, Fort Lauderdale Cemento Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Martina Navrátilová
Australia Elizabeth Sayers
6–2, 2–6, 3–6
17. 28 ottobre 1984 Regno Unito Brighton International, Brighton (2) Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Alycia Moulton
Stati Uniti Paula Smith
7–6, 3–6, 5–7
18. 12 maggio 1985 Australia Australian Indoors, Sydney Sintetico (i) Stati Uniti Sharon Walsh Stati Uniti Pam Shriver
Australia Elizabeth Smylie
5–7, 5–7
19. 27 ottobre 1985 Regno Unito Brighton International, Brighton (3) Sintetico (i) Cecoslovacchia Helena Suková Stati Uniti Lori McNeil
Francia Catherine Suire
6–4, 63–7, 4–6
20. 2 febbraio 1986 Stati Uniti Virginia Slims of Florida, Key Biscayne Cemento Stati Uniti Betsy Nagelsen Stati Uniti Kathy Jordan
Australia Elizabeth Smylie
65–7, 6–2, 2–6
21. 8 febbraio 1987 Stati Uniti Virginia Slims of Kansas, Wichita Sintetico (i) Stati Uniti Wendy White URSS Svetlana Černeva
URSS Larisa Neiland
2–6, 4–6

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]