Bandiera della Guinea-Bissau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandeira da Guiné-Bissau
Bandeira da Guiné-Bissau
Proporzioni 1:2
Simbolo FIAV Bandiera nazionale e bandiera navale nazionale
Colori RGB

     (R:206 G:17 B:38)

     (R:252 G:209 B:22)

     (R:0 G:158 B:73)

     (R:0 G:0 B:0)

Uso Bandiera civile e di stato

La bandiera della Guinea-Bissau è stata adottata nel 1973, dopo che la nazione ottenne l'indipendenza dal Portogallo. La bandiera presenta i tradizionali colori panafricani: una banda verticale rossa dal lato del pennone, e due bande orizzontali gialla (sopra) e verde (sotto), oltre alla Stella nera dell'Africa, posta al centro della banda rossa. Il disegno della bandiera è influenzato dalla bandiera del Ghana. I colori hanno lo stesso significato: il rosso per il sangue dei martiri, il verde per le foreste e il giallo per le ricchezze minerarie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia