Avegno Gordevio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avegno Gordevio
comune
Avegno Gordevio – Stemma
Avegno Gordevio – Veduta
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneFlag of Canton of Tessin.svg Ticino
DistrettoVallemaggia
Amministrazione
Lingue ufficialiitaliano
Data di istituzione2008
Territorio
Coordinate46°13′00″N 8°44′39″E / 46.216667°N 8.744167°E46.216667; 8.744167 (Avegno Gordevio)Coordinate: 46°13′00″N 8°44′39″E / 46.216667°N 8.744167°E46.216667; 8.744167 (Avegno Gordevio)
Altitudine293 m s.l.m.
Superficie27,4 km²
Abitanti1 479 (2016)
Densità53,98 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiBrione sopra Minusio, Brione Verzasca, Corippo, Lavertezzo, Locarno, Maggia, Mergoscia, Minusio, Orselina, Terre di Pedemonte
Altre informazioni
Cod. postale6670, 6672
Prefisso091
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS5324
TargaTI
CircoloMaggia
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Avegno Gordevio
Avegno Gordevio
Avegno Gordevio – Mappa
Sito istituzionale

Avegno Gordevio (in dialetto ticinese Avegn Gordèv[senza fonte]) è un comune svizzero di 1 479 abitanti del Canton Ticino, nel distretto di Vallemaggia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Avegno Gordevio è situato all'imbocco della Vallemaggia.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dai vecchi nomi degli attuali due nuclei abitati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è stato istituito il 20 aprile[senza fonte] 2008 con la fusione dei comuni soppressi di Avegno e Gordevio; capoluogo comunale è Gordevio. La fusione è stata decisa da una votazione popolare il 29 aprile 2007[senza fonte].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

L'evoluzione demografica è riportata nella seguente tabella[1]:

Abitanti censiti

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Avegno
    • Avegno Chiesa
    • Avegno di Fuori
    • Terra di Dentro
  • Gordevio
    • Brièè
    • Villa

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Avegno Gordevio, in Dizionario storico della Svizzera, 28 settembre 2016. URL consultato il 27 novembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guglielmo Buetti, Note Storiche Religiose delle Chiese e Parrocchie della Pieve di Locarno, (1902), e della Verzasca, Gambarogno, Valle Maggia e Ascona (1906), II edizione, Pedrazzini Edizioni, Locarno 1969.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 172, 173, 175, 177.
  • Flavio Maggi, Patriziati e patrizi ticinesi, Pramo Edizioni, Viganello 1997.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 237, 238, 239, 240, 242.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino