Arteria iliaca esterna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arteria iliaca esterna
Gray539.png
Arteria iliaca esterna e suoi rapporti con le strutture della grande pelvi
Anatomia del Gray (EN) Pagina 622
Nome latino arteria iliaca externa
Sistema Apparato circolatorio
Origine arteria iliaca comune
Identificatori
TA A12.2.16.002
FMA 18805

L'arteria iliaca esterna è uno dei due rami in cui si divide l'arteria iliaca comune e quella con il calibro maggiore.

Decorso[modifica | modifica wikitesto]

Si dirige insieme alla vena iliaca esterna, verso il basso e lateralmente lungo la linea arcuata, per portarsi, oltrepassando il legamento inguinale a livello della lacuna dei vasi, nella coscia e diventando l'arteria femorale.

Rapporti[modifica | modifica wikitesto]

L'arteria, lungo il suo percorso, incrocia l'uretere, il nervo genitofemorale e le vene circonflesse iliache profonde. Nell'uomo incrocia anche i vasi testicolari e il dotto deferente, nella femmina i vasi ovarici e il legamento rotondo dell'utero.

Collaterali[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anastasi - "Trattato di anatomia umana" Edi-Ermes
Anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia