Aorta discendente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aorta discendente
Gray530.png
Aorta discendente e Aorta toracica, vista dal lato sinistro
Anatomia del Gray subject #153
Sistema Apparato circolatorio
Origine Arco aortico
Rami collaterali Arterie:
Sviluppo embriologico Tronco arterioso
MeSH Aorta,+Thoracic
A07.231.114.056.372

L'aorta discendente è la terza parte dell'arteria aorta, preceduta dall'arco aortico. È un importante vaso sanguigno che porta il sangue direttamente dal cuore al resto del corpo.

Anatomia[modifica | modifica wikitesto]

L'aorta discendente è divisa in due porzioni: la più vicina al cuore prende il nome di Aorta toracica e l'Aorta addominale più lontana che irrora gli organi posizionati nell'addome.

L'aorta discendente ha origine dall'arco aortico, all'altezza della 4a vertebra toracica e prende questo nome poiché appunto scende ed è la principale arteria che irrora parte del torace e addome. Corre lungo la sinistra della parte anteriore della colonna vertebrale, alla sua destra corre la vena cava inferiore, alla sua sinistra la vena intercostale suprema.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A.S. Fauci, E. Braunwald, D. L. Kasper, S. L. Hauser, D. L. Longo, J. L. Jameson, J. Loscalzo, Harrison - Principi di Medicina Interna, 17a Edizione, McGraw-Hill, 2009, pp. 1120 pagine, ISBN 978-88-386-2462-9.