Arteria centrale della retina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Arteria centrale della retina
Gray514 updated.png
Distretto arterioso dell'occhio
Anatomia del Gray(EN) Pagina 571
Nome latinoarteria centralis retinae
SistemaApparato circolatorio
Originearteria oftalmica
Irroraretina
Rami terminalirete vascolare retinica
Identificatori
MeSHA07.231.114.765
TAA12.2.06.024
FMA49879

L'arteria centrale della retina è l'arteria terminale che irrora la retina.

Decorso[modifica | modifica wikitesto]

Origina nel canale ottico dall'arteria oftalmica e procede verso il bulbo oculare appoggiata sulla faccia laterale del nervo ottico, condividendone la guaina durale. Arrivata in prossimità del bulbo oculare l'arteria entra nel nervo e lo percorre in lunghezza fino ad arrivare alla papilla ottica. Qui giunta, l'arteria si divide in un ramo ascendente e in uno discendente e ognuno di questi si dividerà in un ramo laterale e in uno mediale per così formare una rete vascolare unita in più punti. Tale rete è localizzabile tra le fibre ottiche.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Trattato di anatomia umana, Edi-Ermes.