Arteria iliaca comune

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arteria iliaca (comune)
Gray1121.png
Anatomia del Gray (EN) Pagina 613
Nome latino arteria iliaca communis
Sistema Apparato circolatorio
Origine Aorta addominale
Irrora Tramite i suoi rami: arto inferiore, parte della parete addominale, visceri, pareti della pelvi, perineo, regione glutea.
Rami terminali Arteria iliaca esterna
Arteria iliaca interna
Vena Vena iliaca comune
Identificatori
TA A12.2.14.001
FMA 14764
Iliac artery bifurcation and aorta.PNG

L'arteria iliaca comune è un vaso sanguigno di modeste dimensioni che si trova nella regione pelvica del corpo umano. A ciascuna arteria iliaca comune fa capo l'irrorazione dei visceri e delle pareti pelviche, nonché dell'intero arto inferiore corrispondente.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'arteria iliaca nasce dall'aorta addominale a livello della quarta vertebra lombare; si dirige in basso e in fuori, fino all'articolazione sacro-iliaca, dove termina dividendosi in:

  • arteria iliaca esterna, a livello del legamento inguinale, termina nell'arteria femorale comune. Quest'ultima di divide in un ramo superficiale ed uno profondo.
  • arteria iliaca interna, nasce a livello dell'articolazione sacro-iliaca e si porta verso il basso e indietro fino al margine superiore del grande foro ischiatico. Incrocia i muscoli grande psoas, piriforme ed il tronco nervoso lombo-sacrale per poi dividersi in un tronco anteriore ed uno posteriore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anatomia