Aorta addominale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aorta addominale
Gray531.png
Anatomia del Gray Pagina 602
Sistema Apparato circolatorio
Origine aorta toracica
Rami collaterali arterie iliache comuni destra e sinistra, arteria celiaca, arteria mesenterica superiore, arteria mesenterica inferiore, arteria renale,
Rami terminali arteria sacrale mediana
Identificatori
MeSH
A07.231.114.056.205
TA A12.2.12.001
FMA 3789

L'aorta addominale fa parte dell'aorta discendente, fa seguito all'aorta toracica e decorre parallelamente e a sinistra della vena cava inferiore.

Termina a livello del corpo della quarta vertebra lombare, dove si biforca nelle due arterie iliache comuni.

L'aorta addominale emette una serie di piccoli rami:

Parietali, sono l'arteria frenica inferiore (per il diaframma) e le arterie lombari che, in numero di quattro per lato, irrorano i muscoli della parete addominale.

Viscerali, rappresentati dall'arteria celiaca o tripode celiaco di Haller, dalle arterie mesenterica superiore (vascolarizza pancreas, duodeno, intestino tenue e crasso) e inferiore (porzione terminale colon e retto), dall'arteria renale, dall'arteria surrenale media e dall'arteria genitale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia