Armonia (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Armonia, in una moneta di Tebe.

Armònia è una figura della mitologia greca, secondo quanto riportato da Esiodo nella sua Teogonia, figlia di Ares e Afrodite.

Il mito narra che Zeus diede Armònia in sposa al fondatore di Tebe, Cadmo, come ricompensa per averlo liberato dal mostro Tifeo. Tutti gli dei scesero a Tebe dall'Olimpo per celebrare le nozze. Secondo il mito queste furono le prime nozze della storia. Fra i doni recati dagli dei, avrà una parte importante nella storia di Tebe la collana forgiata da Efesto che Afrodite mise al collo della sposa, dotandola del potere di dare bellezza a chiunque la portasse.

Dal matrimonio nacquero quattro figlie: Agave, Autonoe, Ino e Semèle.

Dopo la morte di Semèle, folgorata da Zeus, Armònia e Cadmo se ne andarono da Tebe. Al termine del loro viaggio raggiunsero la costa adriatica laddove ebbero un altro figlio, Illirio.

Bibliografia essenziale[modifica | modifica sorgente]

  • Roberto Calasso, Le nozze di Cadmo e Armonia, Milano, Adelphi, 1991. ISBN 88-459-0814-3.
  • Maria Rocchi, Kadmos e Harmonia. Un matrimonio problematico, Roma, L'Erma di Bretschneider, 1989. ISBN 88-7062-648-2.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca