Aon Plc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aon Plc
Logo
Stato Regno Unito Regno Unito
ISIN GB00B5BT0K07
Fondazione 1982 a Chicago
Fondata da W. Clement Stone
Sede principale Londra
Settore Assicurazioni
Dipendenti circa 65.000 (2012)
Sito web

Aon Plc è una multinazionale britannica quotata al NYSE[1], con sede a Londra.[2] Il Gruppo Aon è guidato attualmente da Gregory C. Case, Presidente e CEO internazionale.

È uno dei principali operatori a livello mondiale nell'offerta di servizi di consulenza nei settori del risk management, brokeraggio, assicurazione del credito e riassicurazione, risorse umane ed outsourcing.[3]

Aon nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Aon plc. è stata fondata nel 1982, anno in cui la Ryan Insurance Group fu fusa con la Combined International Corporation.[4] Nel 1987, l'azienda venne rinominata Aon, un termine che in lingua gaelica significa unione. Aon è presente in 120 Paesi in Europa, America, Asia, Africa ed Oceania e conta su una rete di circa 500 sedi a livello globale.[5] La società impiega, al 2012, in totale circa 65.000 dipendenti.[6] Aon è strutturata in tre unità di business, ciascuna focalizzata su uno specifico ramo di attività: la sezione di risk management, Aon Risk Solutions, offre prodotti assicurativi su proprietà, nel ramo danni, di esposizione ai debiti ed altri servizi alle imprese, organizzazioni ed enti pubblici nonché servizi di gestione del rischio. Il segmento riassicurativo, Aon Benfield, è dedicato al brokeraggio riassicurativo. La sezione di risorse umane, Aon Hewitt, invece offre servizi di consulenza e di outsourcing. La sede principale di Aon era situata a Chicago fino al 2012, anno in cui l'headquarter è stato trasferito a Londra.[7] La società è presente nelle maggiori città finanziarie del mondo: Parigi, Francoforte, New York, San Paolo, Sydney, Berlino, Washington, Madrid, Pechino, Tokyo, Seoul, Giacarta, Toronto, Dubai, Milano, Hong Kong, Singapore, Melbourne, Mumbai, Bangkok. Aon è uno dei main sponsor ufficiali della squadra di calcio inglese Manchester United.[8]

Aon in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Aon è presente dal 1999[9] in Italia con Aon Italia S.r.l., la holding capogruppo, che controlla alcune società di settore acquisite nel corso degli anni per incrementare il portfolio di offerta dell'azienda.[10] La divisione di Aon in Italia è guidata dal 1999 dall'Amministratore delegato Carlo Clavarino.

Il Gruppo Aon è presente in Italia con 25 uffici situati in 23 città in tutto il territorio nazionale e 1.229 dipendenti.[11] È specializzato nella consulenza per la gestione dei rischi e dei programmi assicurativi di 28 Gruppi italiani presenti nell'indice S&P40, di oltre 8.000 piccole medie imprese e di oltre 700 enti e aziende della Pubblica Amministrazione.[12] Aon realizza inoltre attività di studio, valutazione e quantificazione dei rischi.[13] A partire dal 2012 si è strutturata in una nuova articolazione (Geografie, Segmenti, Specialty). Aon ha poi sviluppato nel corso degli anni molteplici specialties in differenti ambiti merceologici, quali il trade credit, i bond, le costruzioni, il fine arts, gli employee benefits, il settore energetico, leasing, l'agribusiness ed altri. Nel 2014 il Gruppo ha realizzato in Italia ricavi totali per oltre 185 milioni di euro e ha intermediato premi per oltre 2.2 miliardi di euro.[11]

Sponsorship e Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Aon Italia è promotore di progetti di corporate social responsibility.[14] In particolare ha in attivo partnership con organizzazioni no profit come AIRC, LILT- Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, l'Associazione Dynamo Camp Onlus, la Comunità di San Patrignano e l'Associazione CAF Onlus – Centro di Aiuto ai Minori e alla Famiglia in Crisi.[15]

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Aon è official supplier del club italiano di calcio Ac Milan[16] e gold sponsor della squadra italiana di pallacanestro Olimpia Milano.[17] Aon è sponsor inoltre del torneo internazionale di tennis maschile Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina, giunto nel 2015 alla tredicesima edizione, che ogni anno vede impegnati diversi tra i più importanti atleti del panorama mondiale.[18][19][20]

Dal 14 luglio 2016 diventa main sponsor del Parma Calcio 1913 per tre anni.[21]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aon Corporate Information, su www.aon.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  2. ^ Aon moves HQ to London in boost for UK economy, telegraph.co.uk. URL consultato il 14 luglio 2016.
  3. ^ QuestIT s.r.l., Archivio Corriere della Sera, su archiviostorico.corriere.it. URL consultato il 14 luglio 2016.
  4. ^ Aon History & Facts, su www.aon.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  5. ^ MonrifNet, Il Resto Del Carlino - Bologna - Ecco i nuovi Cavalieri del Lavoro C'è anche l'editore Riffeser Monti, su www.ilrestodelcarlino.it. URL consultato il 14 luglio 2016.
  6. ^ Gruppo Aon, su www.aon.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  7. ^ Nathalie Tadena, Jason Dean e Leslie Scism, Aon Shifts Headquarters to London, in Wall Street Journal, 14 gennaio 2012. URL consultato il 14 luglio 2016.
  8. ^ Manchester United and Aon extend partnership - Official Manchester United Website, su www.manutd.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  9. ^ Aon Italia: utile netto di gruppo 25,5 mln nel 2014 (+27%), ricavi +3,8%, kairospartners.com, 25 maggio 2015. URL consultato il 14 luglio 2016.
  10. ^ Struttura Societaria, su www.aon.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  11. ^ a b Aon: Annual Report 2014, su www.aon.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  12. ^ Aon Italia in cifre
  13. ^ La Repubblica - Rischio politico, dalla Aon 100 mappe a portata di click [1]
  14. ^ La CSR in Aon Italia (PDF), aon.com.
  15. ^ Le partnership solidali di Aon Italia
  16. ^ AC Milan, Home Page | AC Milan, su AC Milan. URL consultato il 14 luglio 2016.
  17. ^ Basile e Melli per gli auguri di AON | Pallacanestro Olimpia EA7 - Emporio Armani Milano, olimpiamilano.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  18. ^ Aon Challenger - ATP Genova | Torneo, su www.atpgenova.com. URL consultato il 14 luglio 2016.
  19. ^ Aon Open Challanger, a Genova anche Almagro e Mathieu, genova.repubblica.it, 19 agosto 2015. URL consultato il 14 luglio 2016.
  20. ^ Hole in Aon
  21. ^ Parma, sponsor da top team. È lo stesso che fu del ManUtd, gazzetta.it. URL consultato il 14 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità ISNI: (EN0000 0004 0414 3594
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende