Anita Loos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anita Loos (febbraio 1919)

Anita Loos (Mount Shasta, 26 aprile 1889[1]New York, 22 settembre 1981) è stata una scrittrice e sceneggiatrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Scrittrice arguta ed elegante, Anita Loos comincia a pubblicare romanzi poco più che adolescente e nel 1912 ottiene un contratto con la casa di produzione cinematografica, Biograph Company, lavorando per un breve periodo sotto la direzione di David W. Griffith. Più tardi, insieme al marito John Emerson, comincia una proficua collaborazione con l'attore Douglas Fairbanks Sr. per i cui film scrive le brillanti sceneggiature. Tra i tanti titoli si possono ricordare L'eroico salvataggio del diretto di Atlantic (1916) e Wild and Woolly (1917).

Negli anni venti continua a lavorare assiduamente per il cinema, scrivendo sceneggiature soprattutto per le sorelle Norma e Constance Talmadge (The Branded Woman, 1920; Dulcy, 1923). Nel 1925 scrive il romanzo Gli uomini preferiscono le bionde (Gentlemen Prefer Blondes), ispirandosi in parte per il personaggio di Lorelei all'attrice Lillian Lorraine, stella delle Ziegfeld Follies. Il romanzo ottiene un successo mondiale, che anticipa di molti anni il genere cosiddetto chick lit. Lei stessa ne curerà la trasposizione teatrale (nel 1926) e quelle cinematografiche (una nel 1928 e la seconda nel 1953 con Marilyn Monroe e Jane Russell).

Negli anni trenta viene messa sotto contratto dalla MGM, e scrive sceneggiature brillanti per film del calibro di San Francisco (San Francisco, 1936), con Clark Gable, Saratoga (Saratoga, 1937), con Jean Harlow, e Donne (The Women, 1939), con Joan Crawford. Intanto viaggia per il mondo e continua a scrivere libri. Nel decennio successivo abbandona il cinema e si ritira in un appartamento a Manhattan, New York.

Negli anni cinquanta e sessanta si dedica completamente alla letteratura, eccetto una breve incursione nel teatro (scrive insieme alla celebre Colette l'adattamento teatrale del suo romanzo Gigi), realizzando addirittura una gustosa autobiografia, A Girl Like I, del 1966.

Muore alla veneranda età di novantatré anni.

Opere letterarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Gli uomini preferiscono le bionde (Gentlemen Prefer Blondes, 1925)
  • Gli uomini sposano le brune (But Gentlemen Marry Brunettes, 1928)
  • A Mouse is Born (1951)
  • This Brunette Prefers Work (1956)
  • No Mother to Guide Her (1961)
  • A Girl Like I (1966)
  • Twice Over Lightly: New York Then and Now (1972)
  • Kiss Hollywood Goodbye (1974)
  • A Cast of Thousands (1977)
  • The Talmadge Girls (1978)
  • Fate Keeps on Happening (1984)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Produttrice[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lapide su findagrave.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN56711909 · LCCN: (ENn50043422 · ISNI: (EN0000 0001 0904 1915 · GND: (DE118936034 · BNF: (FRcb12482088h (data)