Angry Birds Star Wars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angry Birds Star Wars
Screenshot 2012-11-18-18-11-52.png
Schermata iniziale del gioco tratta dalla versione Android
Sviluppo Rovio Mobile
Pubblicazione Rovio Mobile
Data di pubblicazione iOS, Microsoft Windows, Android:
ColoredBlankMap-World-10E.svg 8 novembre 2012

Console:
Flags of Canada and the United States.svg 29 ottobre 2013
Flag of Europe.svg 1º novembre 2013

Genere Rompicapo
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma iOS, Android, Microsoft Windows, Windows Phone, PlayStation 3, Xbox 360, Nintendo Wii, Wii U, PlayStation Vita, Nintendo 3DS, PlayStation 4, Xbox One
Distribuzione digitale App Store, Google Play, Windows Phone Store
Periferiche di input Touchscreen, mouse
Seguito da Angry Birds Star Wars II

Angry Birds Star Wars è un videogioco multipiattaforma della Rovio Mobile, pubblicato l'8 novembre 2012.[1] È basato sull'impostazione del celeberrimo Angry Birds ed ambientato nell'universo di Star Wars. I personaggi, di conseguenza, assumono l'aspetto dei personaggi più famosi di Guerre stellari: gli Angry Rebels dovranno sconfiggere gli Imperial Pigs, rispettivamente parodie dell'Alleanza Ribelle e dell'Impero Galattico.

Il 17 dicembre 2013, Rovio ha rilasciato l'ultimo aggiornamento per il gioco[2].

Ruolo degli Angry Rebels[modifica | modifica sorgente]

  • Red Skywalker: Red del primo videogioco interpreta Luke Skywalker di SW. Ha gli stessi poteri, con l'aggiunta della possibilità di utilizzare la spada laser.
  • Obi-Bomb Kenobi: Bomb del primo videogioco interpreta Obi-Wan Kenobi di SW. Il suo potere è quello di utilizzare la Forza: quando si tocca lo schermo, Obi-Bomb spinge in quella direzione tutto ciò che c'è nelle vicinanze.
  • Chuck "Ian" Solo: Chuck del primo videogioco interpreta Han Solo di SW. Il suo potere è quello di sparare con la pistola laser tre colpi nella direzione in cui si tocca lo schermo.
  • Terebecca: Terence del primo videogioco interpreta Chewbecca di SW. Non ha alcun potere speciale.
  • Pinkess Leia: Stella del primo videogioco interpreta la Principessa Leila di SW. Ha un potere di attrazione: porta verso di sé ciò che si tocca sullo schermo.
  • Blu Squadron: The Blues del primo videogioco interpretano i Piloti di SW. Il loro potere è lo stesso dei Blues.
  • D-3BWhite: Matilda del primo videogioco interpreta C-3PO di SW. Il suo potere è quello di dividersi in vari pezzi al tocco dello schermo.
  • C1-PEGG: lo Space Egg di Angry Birds Space interpreta R2-D2 di SW. Il suo potere è quello di elettrificare i piggies nelle vicinanze al tocco dello schermo.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

La storia segue la trama della saga di Star Wars

  • 4 capitoli da 10 livelli di Tatooine
  • 4 capitoli da 10 livelli di Death Star
  • 4 capitoli da 10 livelli di Hoth
  • 4 capitoli da 10 livelli di Cloud City
  • 3 capitoli da 10 livelli di Moon of Endor
  • 3 capitoli da 10 livelli di Death Star 2
  • 1 capitolo da 10 livelli di Boba Fett Missions (Episodio sbloccabile trovando tutti e 5 i Jetpack, acquistandolo in-app oppure utilizzando un codice promozionale)
  • 4 capitoli da 10 livelli di Path of the Jedi (Episodio sbloccabile ottenendo tre stelle in tutti i livelli o acquistandolo in-app)

Sono inoltre presenti dei livelli bonus, con protagonisti R2-D2 e C-3PO: alcuni sbloccabili ottenendo il numero richiesto di "stelle", mentre altri trovando le "golden eggs".

Versione per Facebook[modifica | modifica sorgente]

Il 17 dicembre 2012, dopo molte richieste da parte dei fans[3], è uscita la Versione per Facebook[4].

Il 17 dicembre 2013, è stato annunciato che dal 4 marzo 2014 il gioco non sarà più disponibile su Facebook[5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^  RovioMobile. (EN) Angry Birds Star Wars: Luke & Leia - first gameplay!. YouTube, 29 ottobre 2012. URL consultato in data 5 novembre 2012.
  2. ^ http://www.tuttoandroid.net/news/angry-birds-star-wars-riceve-il-suo-ultimo-aggiornamento-163597/
  3. ^ FacebookPhoto You asked for Angry Birds Star Wars on Facebook, so here it is!
  4. ^ Facebook App
  5. ^ http://www.androidworld.it/2013/12/17/angry-birds-star-wars-si-aggiorna-per-lultima-volta-con-30-nuovi-livelli-204271/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Androidworldit+%28AndroidWorld.it%29

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]