Angelo Dellacasa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angelo Dellacasa
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista e Attaccante
Carriera
Giovanili
Genoa
Squadre di club1
1911-1912 Genoa II ? (?)
1912-1914 Genoa ? (3)
1914-1915 Alessandria 14 (9)
1915-1916 Juventus 0 (0)[1]
1917-1921 Genoa 36 (17)
1921-1924 Andrea Doria 26 (12)
1924-1925 Sampierdarenese 0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Angelo Dellacasa (Genova, 5 agosto 18968 aprile 1971) è stato un calciatore italiano.

Fu noto anche con il popolare nomignolo di Balletta o come Dellacasa I, per distinguerlo dal fratello Eugenio, Dellacasa II, suo compagno di squadra all'Andrea Doria.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi calcisticamente nel Genoa, sfiorò con i rossoblu la vittoria dello scudetto in due occasioni, nella Prima Categoria 1912-1913 chiusa dietro la Pro Vercelli e nella stagione 1913-1914 quando il club genovese si piazzò dietro al solo Casale.

Passò nel campionato 1914-1915 all'Alessandria[2], dove ottenne il secondo posto del girone B delle semifinali nazionali.

Durante la guerra, che aveva causato l'interruzione dei campionati, partecipò al torneo federale vestendo la maglia della Juventus.

Già nel 1917 tornò a militare con i grifoni[3], con cui ottenne il terzo ed ultimo posto della classifica finale della Prima Categoria 1919-1920 ed il secondo posto del girone A delle semifinali nazionali della Prima Categoria 1920-1921.

Lasciato definitivamente il Genoa, dal 1921 al 1924 giocò con l'Andrea Doria. In biancoblu ottiene il quinto posto del Girone A della Prima Divisione 1921-1922, il sesto del Girone C della Prima Divisione 1922-1923 e l'ottavo del Girone B della Prima Divisione 1923-1924.

Nella stagione 1924-1925 gioca con la Sampierdarenese, con cui si piazza al decimo posto e dove chiuse la carriera agonistica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 7 (2) se si considera anche la Coppa Federale 1915-1916.
  2. ^ Genoa 1914-15 Archiviato il 4 gennaio 2011 in Internet Archive. Akaiaoi.com
  3. ^ GENOA 1893 - TORINO 3-1 (2-0) Archiviato il 2 ottobre 2012 in Internet Archive. Archiviotoro.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.
  • Alessandro Carcheri, L'ardente scudo sopra il cuore, - Storia dei calciatori-ginnasti dell'Andrea Doria, Sportmedia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]