Ancinale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ancinale
Origini del fiume Ancinale.jpg
StatoItalia Italia
RegioniCalabria Calabria
Lunghezza35 km
Portata media4,1 m³/s
Altitudine sorgente950 m s.l.m.
NasceMonte Pecoraro, comune di Serra San Bruno
AffluentiBruca e Usito, comune di Cardinale
SfociaMar Ionio, comune di Satriano

L'Ancinale (Ancinali in dialetto calabrese) è una fiumara calabrese.

Anticamente era denominato Caecinus.

L'Ancinale nasce dal Monte Pecoraro nel comune di Serra San Bruno, successivamente attraversa la Valle dell'Ancinale nel comune di Cardinale e infine sfocia nel Mar Ionio nel comune di Satriano.

Lungo il percorso del fiume, nella zona di Cardinale, si trova un'importante stazione della felce Osmunda regalis.

Il comune attraversato maggiormente dal fiume Ancinale è Cardinale.

I comuni attraversati o in alcuni casi semplicemente lambiti dal fiume sono Serra San Bruno, Spadola, Brognaturo, Simbario, Cardinale, Chiaravalle Centrale, Argusto, Gagliato e Satriano.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome attuale potrebbe derivare dalla parola dialettale ancinu, ancinali che significa uncino, uncinale, inoltre ha una certa somiglianza con il nome "Cardinale". È Cardinale infatti il comune in cui il fiume scorre maggiormente.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calabria